Ultimo aggiornamento  18 ottobre 2021 20:09

Saic, a Ningde le vetture per l'Europa.

Luca Gaietta ·

il gruppo cinese Saic Motor, che opera nel mercato locale anche in joint venture con la Volkswagen, ha iniziato la produzione nel nuovo impianto di assemblaggio della Repubblica Popolare orientale situato a Ningde, nella provincia del Fujian.

Un investimento di 702 milioni di dollari

La struttura, avviata con un investimento di 5 miliardi di yuan (702 milioni dollari), avrà una capacità iniziale di 300mila veicoli l’anno e ha generato per adesso 10mila posti di lavoro, oltre a un indotto che coinvolge 30 aziende.

La MG eHS, destinata al Vecchio continente

Dallo stabilimento Saic Motor di Ningde usciranno principalmente modelli Roewe e MG; inoltre farà da polo per lo sviluppo di veicoli alimentati da motorizzazioni elettriche e ibride. Già in produzione sulle catene di montaggio è la MG eHS, destinata ad essere commercializzata prossimamente anche sui mercati europei.

Tag

MG eHS  · Saic Motor Group  · 

Ti potrebbe interessare

· di Angelo Berchicci

Il principale costruttore del Paese asiatico mira a triplicare le vendite all'estero nei prossimi anni. 500mila le unità previste per il 2020. Obiettivo un milione entro il 2025

· di Paolo Odinzov

In Cina il gruppo tedesco vuole salire nella partecipazione della sua principale joint venture. Ma il partner di Shanghai protesta pubblicamente