Ultimo aggiornamento  10 aprile 2021 16:24

Bollinger B1 e B2, pick up e suv al quadrato.

Francesco Giannini ·

La piccola Bollinger Motors - nata nello stato di New York ma ora con sede a Detroit - sfida tutti e propone in anteprima i suoi modelli di debutto: un suv, il B1 e un pick up, B2. Entrambi presentano forme squadrate e sono dotati di propulsori elettrici di grande potenza, con grandi capacità di carico e traino.

Doppio motore

Secondo i costruttori, i due modelli monteranno batterie da 120 kilowattora, due motori - uno anteriore e uno posteriore - da 644 cavalli complessivi, capaci di sviluppare una coppia di 932 newton metri.

Il B1 andrà da 0 a 97 all'ora (o se preferite da 0 a 60 miglia) in 4,5 secondi, una prestazione degna di una sportiva, per una velocità massima di poco superiore ai 160 chilometri orari. Conta sulla più moderna tecnologia, come la frenata rigenerativa e in presenza di colonnine super veloci potrebbe ricaricarsi in 75 minuti 

Il B2, invece, potrà contare su una capacità di trasporto di oltre 2,2 tonnellate e di traino fino a quasi 3 tonnellate e mezzo. Entrambi sono dotati di sospensioni idrauliche indipendenti che garantiscono un'altezza dal suolo fino a 38 centimetri (15 pollici).

Sfida a Rivian

Il costruttore non ha ancora ufficializzato l'autonomia che dovrebbe comunque aggirarsi sui 320 chilometri, ricalcando quella di un prototipo che era stato svelato già nel 2017. Incerto anche il prezzo che dovrebbe essere comunque inferiore ai 100mila dollari, quindi in aperta concorrenza con il suv R1 e il pick up R2 di Rivian, attesi sul mercato l'anno prossimo.

Tag

B1  · B2  · Bollinger Motors  · Rivian  · 

Ti potrebbe interessare

· di Valerio Antonini

Elon Musk ha annunciato capacità di carico e traino da primato, trazione integrale, elevata autonomia e look spaziale. Il tutto per un prezzo di circa 50mila dollari