Ultimo aggiornamento  07 luglio 2020 08:30

Bugatti, un "giocattolo" per i 110 anni.

Paolo Odinzov ·

Per celebrare i suoi 110 anni Bugatti ha realizzato il primo prototipo XP1 della Baby II: riedizione dell'iconica Bugatti Baby anticipata con un modello stampato in 3D allo scorso Salone di Ginevra. Si tratta della più grande auto junior mai costruita, prodotta per adesso in edizione limitata a soli 500 esemplari già tutti prenotati.

Per adulti e bambini

Ideata grazie a una partnership stretta dalla Casa di Molsheim con The Little Car Company, la Bugatti Baby II è stata creata scansionando e riproducendo in scala ridotta di un quarto rispetto all’originale le componenti di una Grand Prix de Lyon del 1924. Lunga 2,8 metri è larga circa un metro e può essere utilizzata da adulti e bambini. Il suo propulsore elettrico permette infatti di selezionare due modalità di potenza. Ovvero 1 chilowatt per una velocità massima limitata a 20 chilometri orari e 4 chilowatt per toccare i 45 chilometri orari.

La Speed Key come la Chiron

Gli appassionati che desiderano prestazioni più elevate possono inoltre contare su alcune versioni della vettura dotate di “Speed Key” come avviene sulla supercar Bugatti Chiron, che disinserisce il limitatore di velocità e porta la potenza a 10 chilowatt premettendo di sfruttare nella guida un differenziale a slittamento limitato che trasferisce la massima coppia alle ruote posteriori.

Costa come una utilitaria

La Bugatti Baby II è proposta con un listino a partire da 30mila euro in tre diversi allestimenti, quelli top con corpo vettura in alluminio o fibra di carbonio lavorati a mano. Prevede per l’alimentazione un pacco batteria rimovibile da 1,4 o 2,8 chilowattora ed ha un’autonomia fino a 30 chilometri. Di serie è verniciata in Blu Racing francese con interni in pelle nera, ma è possibile scegliere diverse colorazioni: tra le quali una selezione di tinte vintage, ognuna delle quali dedicata a un famoso pilota o un evento della storia di Bugatti.

Tag

Auto Elettrica  · auto giocattolo  · Baby II  · Bugatti  · 

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

La Casa di Molsheim del gruppo Volkswagen presenta nel corso dell'anno l'innovativa Divo. E si parla di un inedito suv a batteria

· di Edoardo Nastri

Il costruttore di hypercar ha presentato a Pebble Beach la sua ultima creazione ispirata alla EB110 degli anni '90 disegnata da Gandini. Prezzo: 8 milioni di euro per 1.600 cavalli

· di Edoardo Nastri

Le ruote alte hanno successo in tutti i segmenti, compreso quello del super lusso. E ora anche il costruttore francese ci pensa, dopo Lamborghini e Rolls-Royce. Aspettando la...