Ultimo aggiornamento  07 dicembre 2019 14:41

Lotus, dalle GT ai crossover.

Luca Gaietta ·

Le prossime Lotus potrebbero spaziare in molti segmenti del mercato. Lo ha confermato in una intervista ad Automotive News  li ceo Phil Popham, il quale ha specificato che il piano decennale Vision 18 del costruttore prevede una espansione delle gamma prodotto senza precludere alcuna tipologia di auto.

Rispettare la tradizione

“Possiamo andare dalle auto GT sportive alle berline sportive ai crossover ai suv”, ha detto Popham, "l’importante è che i nuovi modelli siano profittevoli è che rispettino la tradizione Lotus focalizzata soprattutto sull'esperienza di guida”.

No a una piattaforma Geely

Guardando a prossimi prodotti il manager inglese ha poi ribadito l’intenzione della Casa di ampliare i modelli elettrificati e puntare sulle vetture ibride dove la vera sfida è oggi riuscire a mantenere un basso peso dell’auto. Questo senza però prendere in considerazione per la costruzione delle future auto un pianale della proprietà cinese Geely. “Per farlo Lotus, dovrebbe essere coinvolta nella progettazione di quella piattaforma fin dall'inizio in modo da prevedere le giuste caratteristiche tecniche”.

Tag

Business  · Lotus  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

È la vettura che segna il nuovo corso della Casa inglese dopo l'acquisizione da parte della cinese Geely. Ha 4 motori elettrici e brucia i 100 in meno di 3 secondi

· di Colin Frisell

Il gruppo Geely, che detiene lo storico marchio inglese, potrebbe investire fino a 1.9 miliardi di dollari in nuovi impianti e centri ricerca