Ultimo aggiornamento  19 ottobre 2019 11:14

Batterie: Toyota insegue Tesla.

Angelo Berchicci ·

Toyota aggiorna ‘il cuore’ delle sue vetture ibride. Secondo quanto riferisce una fonte confidenziale citata da Reuters, il costruttore giapponese starebbe introducendo su alcuni modelli per il mercato cinese una nuova tipologia di batterie molto simile a quella adottata da Tesla.

Cambia la forma

Le auto su cui dovrebbero debuttare i nuovi componenti saranno le versioni ibride plug-in di Corolla e Levin. Come sulle Tesla, i futuri accumulatori sarebbero realizzati dalla Panasonic e avrebbero una forma cilindrica, diversamente delle batterie rettangolari o a prisma attualmente montate da Toyota. Anche le dimensioni sarebbero analoghe a quelle degli elementi adottati da Tesla, ma la composizione sarebbe differente.

La joint venture 

Nessun dato riguardante sulle prestazioni delle batterie, anche se la fonte sostiene che garantirebbero un’autonomia di gran lunga superiore a quella attuale. Si tratterebbe del primo risultato della joint venture annunciata a gennaio tra Toyota e Panasonic, finalizzata alla costruzione di nuove batterie per auto full-electric.

Toyota avrebbe ordinato 50.000 unità degli accumulatori cilindrici, portando lo stabilimento Panasonic di Osaka alla massima capacità produttiva. Non sono attualmente arrivate conferme da parte della Casa giapponese, né informazioni su un possibile utilizzo dei nuovi componenti anche su modelli destinati al mercato europeo. 

Tag

Batterie  · Cina  · Panasonic  · Toyota  · 

Ti potrebbe interessare

· di Mario Longo

La Casa di Palo Alto ha inglobato la Hibar System, azienda di elettronica canadese. Un ulteriore passo verso la produzione dell'accumulatore da un milione di miglia voluto da Elon...

· di Edoardo Nastri

Il costruttore giapponese aggiorna la sua crossover compatta, ora disponibile con due motorizzazioni ibride: oltre al consueto 1.8 c'è il 2.0 da 184 cavalli