Ultimo aggiornamento  14 dicembre 2019 21:36

Mercedes, al mercato del futuro. #IAA19

Edoardo Nastri ·

FRANCOFORTE – Mercedes-Benz porta la sua idea di futuro al Salone di Francoforte (12-22 settembre). Un domani mostrato attraverso nuovi prodotti e uno spazio espositivo che anticipa come saranno i concessionari del marchio, attraverso un nuovo modello di vendita che verrà completamente permeato dalla tecnologia.

Le vendite secondo Seeger

“Meno auto esposte e più esperienza per l’utente. I nostri clienti si recheranno nei concessionari per vivere il nostro marchio attraverso attività, eventi e spazi espositivi completamente differenti rispetto a oggi”, ci racconta Britta Seeger, capo delle vendite del marchio premium tedesco e membro del consiglio direttivo. 

“Abbiamo voluto dare vita a questo nuovo approccio iniziando dagli spazi espositivi all’interno del Salone”, continua Britta Seeger. Lo stand Mercedes è infatti un percorso tematico che fa provare al visitatore diverse sensazioni, “tutte fondamentali per il nostro gruppo” e che passa per la sostenibilità ambientale, l’elettrificazione e arriva al gaming e alla realtà aumentata dov’è possibile guidare le vetture in maniera virtuale su qualsiasi percorso. “Anche così ci avviciniamo alle generazioni del futuro”.

Il lusso secondo Wagener

Le auto ovviamente non possono mancare. Al centro della scena c’è la EQS, concept car elettrica che, come ci spiega Gorden Wagener, responsabile del design di Daimler, “indaga il concetto di lusso per portarlo in una dimensione futuristica”. Gli fa eco Ola Kallenius, nuovo ceo del gruppo tedesco: “Lusso per noi significa sostenibilità ambientale. La riduzione all’essenziale sarà la vera sfida per il futuro”. Mercedes Benz vuole offrire entro il 2039 una flotta interamente “carbon free” partendo dalle fabbriche e passando dall’imprescindibile elettrificazione. Qualsiasi batteria montata sui modelli deriverà da un processo produttivo che non rilasci anidride carbonica. 

Tag

#IAA19  · Mercedes  · 

Ti potrebbe interessare

· di Francesco Paternò

Terza fila di sedili e una versione AMG per il nuovo modello, con trazione integrale disponibile. 4,63 metri di lunghezza, va a posizionarsi fra GLA E GLC

· di Luca Gaietta

Il numero uno di Daimler Ola Källenius conferma: ci saranno versioni a zero emissioni delle supersportive di Affalterbach