Ultimo aggiornamento  26 ottobre 2020 08:03

Parco Valentino, ecco il nuovo nome.

Linda Capecci ·

Il Salone del Parco Valentino si trasformerà in "Milano-Monza Open Air Motor show". L'evento sarà presentato il 19 settembre presso l’Auditorium HQ Pirelli, in una conferenza stampa alla quale prenderanno parte i principali partner della manifestazione: tra gli altri il presidente ACI Angelo Sticchi Damiani, il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e il sindaco di Milano Giuseppe Sala. Ricordiamo che il Salone del Parco Valentino, ideato dall’imprenditore torinese Andrea Levy, presidente della manifestazione, si era svolto dal 2014 a Torino.

Biglietti disponibili

L'evento che si svolgerà dal 18 al 21 giugno 2020 (con preview il 17 sera) è ormai un punto di riferimento nel panorama automobilistico internazionale e si prepara ad accogliere - sperano gli organizzatori - oltre 500mila visitatori: un nuovo concetto di motor show “dinamico” che lancia il guanto di sfida ai saloni tradizionali, ormai in crisi. Il biglietto d’ingresso sarà acquistabile nei prossimi giorni sulla piattaforma Ticket-One al costo di 20 euro.

Il programma dell'evento

Appuntamento a Milano, il 17 giugno 2020, per la prima della manifestazione: una “President parade” delle Case automobilistiche a bordo dell’auto più rappresentativa del proprio marchio che sfileranno per le vie del centro su un tappeto rosso che vestirà via Dante e via Monte Napoleone, arrivando fino a piazza del Duomo.

Il 18 giugno, a Monza, sulla pista del Gran Premio di Formula 1, gli stessi presidenti si trasformeranno in piloti, a bordo delle loro auto schierate in griglia. Cuore pulsante dell’evento sarà infatti proprio l’Autodromo di Monza, al cui interno le Case automobilistiche potranno esporre le proprie proposte e novità in stand modulari. I brand avranno la possibilità di offrire test drive su diversi tipi di percorso: cittadino e fuoristrada.

Dinamica

Lo spazio della manifestazione sarà arricchito dall’area off-road in cui i visitatori potranno provare 4x4 e fuoristrada su tragitti creati appositamente, mentre l’area espositiva Parabolica sarà adibita ad una prestigiosa mostra di auto d’epoca organizzata in collaborazione con Lopresto collection – una sezione sarà dedicata a motociclette, velivoli e imbarcazioni.

Supercar come Lamborghini, Ferrari, Porsche, Bugatti, Pagani, Mclaren, Maserati e Aston Martin saranno invece protagoniste della Red carpet parade, uno degli spettacoli dinamici più attesi della manifestazione.

Una rivoluzione

Le nuove tecnologie troveranno il loro palcoscenico nel “Focus auto elettriche” a Milano, in cui verranno presentate tutte le vetture a batteria e ibride plug-in: l’ingresso al pubblico – che potrà testare le auto di oggi e di domani - è gratuito.

“L’auto sta vivendo una vera e propria rivoluzione. Rivoluzione totale. Rivoluzione del suo ruolo nel sistema-mobilità: rivoluzione nell’alimentazione, avviata, ormai, sulla strada dell’elettrificazione”, ha dichiarato il partner dell'evento e presidente ACI Angelo Sticchi Damiani.

 

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

L'Open-Air Motor Show (18-21 giugno) raccoglie il testimone di Parco Valentino e si svolgerà nel capoluogo lombardo e nell’autodromo brianzolo. ACI è "partner strategico"