Ultimo aggiornamento  04 dicembre 2021 17:16

Cir Auto Storiche: Da Zanche vola sulla Alpi Orientali.

Daniele De Bonis ·

Bis servito nel Campionato Italiano Rally Auto Storiche per Lucio Da Zanche e Daniele De Luis su Porsche 911 SC che si aggiudicano il secondo successo di questa stagione nel 24° Rally Alpi Orientali Historic, gara organizzata dalla Scuderia Friuli ACU valida anche per il FIA European Historic Sporting Rally Championship.

Il valtellinese ha centrato la seconda vittoria consecutiva nella massima serie nazionale sfruttando al massimo i cavalli della sua potente Gruppo B del team Pentacar. Una corsa condotta sempre in testa senza lasciare spazio agli avversari. Eppure erano in molti, i migliori nel panorama rallistico internazionale tra i big dell’europeo e dell’italiano. Tra questi proprio il leader delle due competizioni “Lucky” che - sulla Lancia Delta Integrale - è sempre più numero un in classifica, anche grazie a questo secondo posto friulano portato a casa con esperienza. Da applausi anche il terzo assoluto messo a segno dal biellese Marco Bertinotti con Andrea Rondi che, a bordo dell’impeccabile Porsche 911 RSR, raddoppia la vittoria del Lana e rafforza il primato nel 2° Raggruppamento.

Gli altri raggruppamenti

La vittoria nel 3° Raggruppamento va invece all’austriaco Karl Wagner con Gerda Zauner, quinto assoluto su Porsche 911, che raccoglie per strada il successo sfuggito di mano a “Zippo”, autore di un dritto insieme a Denis Piceno sulla Audi Quattro a pochi chilometri dal traguardo. 

Davvero spettacolare il duello che ha interessato il 1° Raggruppamento. Un testa a testa lungo 265 chilometri quello tra Dell’Acqua e Parisi, entrambi al volante di Porsche 911 S. Allo start della decima e ultima prova, davanti a tutti c'era “Mersino” , con Parisi per appena 4 decimi. L’ultimo tratto cronometrato però vede l’exploit di Marco Dell’Acqua e Alberto Galli, con il preparatore Mimmo Guagliardo che risolti i problemi alla vettura  - consentivano all’equipaggio di marcare un parziale di 27’’ netti che non lascia scampo agli avversari.

Nello Parisi e Giuseppe D’Angelo si accontentano comunque di un secondo posto che rafforza la loro leadership di 1° raggruppamento per l’Europeo. Entra in Top 3 per il “primo” Carlo Fiorito navigato da Marina Bertonasco su BMW 2002 TI.

Ti potrebbe interessare

· di Daniele De Bonis

L'isola toscana ospita dal 19 al 21 settembre il settimo e penultimo appuntamento stagionale, organizzato dall'AC Livorno. 141 vetture presenti, drivers di 13 nazionalità

· di Daniele De Bonis

I top driver italiani in gara nel week end con il meglio proveniente da tutto il Vecchio Continente al 24° Rally Alpi Orientali Historic lungo le strade del Friuli