Ultimo aggiornamento  19 ottobre 2019 22:03

Quel suv da 3 milioni di Pagani.

Valerio Antonini ·

Horacio Pagani, fondatore e ceo dell’omonima Casa che produce hypercar, ha parlato con Autocar.co.uk dei programmi futuri, spaziando dalle proposte a batteria (ma senza rinunciare alla filosofia tradizionale del marchio) all'idea di un'auto a ruote alte: “Un modello completamente elettrico è in lavorazione e verrà lanciato entro il 2022 - dice l’imprenditore argentino - ma affiancherà ancora la versione con motore endotermico tradizionale, evoluzione del benzina 12 cilindri bi-turbo di Mercedes già visto sulla Huayra. Le due vetture gemelle garantiranno prestazioni simili superando i 700 cavalli di potenza. Saranno realizzate sulla medesima piattaforma, leggermente modificata per accogliere anche le batterie dell'elettrica”.

Lunga vita alla Huayra

Pagani ha anche rivelato che la Bc Roadster potrebbe non essere l’ultima versione della Huayra ad essere venduta: “Diversi collezionisti ci stanno chiedendo un’altra edizione a tiratura unica o limitata dell’auto, di cui volevamo chiudere la produzione quest’anno. Stiamo pensando di accettare le richieste così da allungargli la vita ancora per qualche tempo”.

Nonostante la riluttanza mostrata in passato, Pagani non esclude la possibilità di costruire anche un super suv extra-lusso: “Se dovessi realizzare una sportiva a ruote alte dovrebbe costare almeno 3 milioni per essere in linea con la nostra strategia di produzione. Puntiamo sempre al meglio, senza compromessi, quindi non sappiamo ancora se davvero esista un mercato preparato a una vettura del genere. Negli ultimi tempi ci è stato chiesto da diversi clienti, anche giovani, che potremmo accontentare presto”.

Tag

Huayra Roadster  · Pagani  · 

Ti potrebbe interessare