Ultimo aggiornamento  17 settembre 2019 09:04

Mercedes Classic Center, viaggio nel tempo.

Carlo Cimini ·

FELLBACH – Un viaggio nel tempo attraverso più di 130 anni di storia. La visita al Mercedes-Benz Classic Center, a pochi chilometri da Stoccarda (dove c'è il grande museo del marchio), potrebbe essere sintetizzata così. Il centro di recupero, preservazione e manutenzione dei gioielli a quattro ruote della Stella ha celebrato da pochi mesi il 26esimo anniversario. 

Anche in Italia

L’inaugurazione è avvenuta nel maggio 1993 e, tra i vari servizi, il sito offre anche lavori di restauro, fornitura di ricambi originali, assistenza per veicoli da collezione e supporto ai clienti privati, i Classic Partners. Nel giugno 2006 è stato aperto un Classic Center a Irvine, in California, e da cinque anni un altro a Milano. 

Gli esperti del centro di auto d'epoca si occupano dei circa mille veicoli della collezione, 160 dei quali sono esposti nel vicino e più noto museo Mercedes-Benz di Stoccarda. Le vetture storiche ogni anno partecipano a 20 importanti manifestazioni del settore, come la 1000 Miglia o il Goodwood Festival of Speed, e ci sono auto per tutti i gusti: super sportive, Frecce d’Argento - la denominazione data alle monoposto della Stella negli anni '30 - o vetture con le porte ad ali di gabbiano rimesse a nuovo o che stanno proseguendo la fase di restauro.

Quanti gioielli

Il percorso nella storia inizia con la riproduzione della Reitwagen di Daimler del 1885, considerata la prima moto della storia con motore a scoppio. Segue la 24/100/140 PS del 1924, 6 cilindri in linea, 100 cavalli di potenza, venduta con il marchio Mercedes-Benz dopo la fusione tra lo stesso Benz e Daimler e denominata successivamente Typ 630.

Proseguendo la visita, ben cinque 300 SL Roadster, costruite tra gli anni '50 e '60, occupano gran parte della sala espositiva: sogno di qualsiasi collezionista, questi modelli sono dotati di un motore da 3 litri di cilindrata e 215 cavalli di potenza. Infine è esposta anche una 280 SL del 1970, la W113, più comunemente chiamata Pagoda. Alcune di queste auto storiche sono destinate a musei o eventi dedicati, altre invece - recuperate e messe in vendita - sono in attesa ancora di un fortunato quanto facoltoso proprietario che le accolga nel proprio garage.

Tag

Auto storiche  · Benz  · Daimler  · Mercedes Classic Center  · Stoccarda  · 

Ti potrebbe interessare