Ultimo aggiornamento  17 settembre 2019 09:07

Metallica, le auto di Hetfield al museo.

Linda Capecci ·

Il frontman dei Metallica, James Hetfield, ha donato la sua collezione di 10 auto personalizzate al Petersen automotive museum di Los Angeles, la mostra aprirà le porte nel febbraio 2020.

Insieme alle quattro ruote del musicista saranno esposti altri cimeli dalle collezioni private dei Metallica. E’ stato annunciato in occasione della conferenza stampa annuale al Pebble Beach concours d’elegance, in cui Hetfield, donatore molto generoso, è stato nominato anche membro fondatore del museo.

Garage da record

Come si può facilmente dedurre, la musica non è tutto per l’autore di "Master of Puppets", che, oltre a vantare una collezione di chitarre vintage – tra cui spiccano diverse Gibson e Fender del 1963, il suo anno di nascita - non riesce a contenere il suo amore per le auto d’epoca, roadster in particolare: possiede infatti un garage da record.

Fortunatamente Hetfield ha deciso di condividere i suoi tesori con il museo di Los Angeles. La collezione del musicista comprende una “Voodoo Priest”, basata su una Lincoln Zephyr del 1937, acquistata dalla madre di un veterano di guerra che l'aveva abbandonata in un cortile e poi recuperata.

Tra i gioielli della voce dei Metallica spicca anche la “Black Pearl”, una Jaguar del 1948 personalizzata con un motore V8 Ford da 375 cavalli e la roadster Auburn del 1936 rinominata “Slow Burn”, che il cantante ha acquistato su eBay: entrambe le auto, restaurate dal costruttore d’eccellenza Rick Dore, hanno conquistato il titolo di "Custom car of the year”, rispettivamente nel 2010 e nel 2014.

Altri tesori

Impossibile tralasciare l’“AquariusPackard del 1934, la Ford “Iron Fist” coupé del 1936, un pick-up truck Ford F-100 viola del 1956 e altri due capolavori, sempre customizzati da Rick Dore: la Olds del 1952 detta “Grinch” e “Skyscraper”, una Buick Skylark del 1953.

Curiosità

Tra le preferite di Hetfield ci sono una Chevrolet Nova del 1974, che il cantante ha contribuito a restaurare, e "The Beast", un temibile Blazer a 4 ruote motrici da lui progettato e personalizzato “per sopravvivere a qualsiasi cosa; dai terremoti agli olocausti nucleari”, come ha ironicamente dichiarato.

Nel 2003 il cantante ha messo in vendita su eBay la sua Chevrolet Camaro del 1967, i proventi servirono a promuovere un programma di musica per le scuole. La vettura, utilizzata nel videoclip di "I disappear", gli era stata regalata concluse le riprese. 

Tag

Auto d'epoca  · Custom  · Metallica  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

Buon compleanno (55 anni) a un divo del rock, frontman di uno dei gruppi più famosi del mondo e appassionato collezionista di vetture fuori dal comune