Ultimo aggiornamento  25 agosto 2019 07:38

Wrc, Tanak decolla in Finlandia.

Marco Perugini ·

Toyota sfiora l’en plein nel Rally di Finlandia, nona prova del mondiale rally Wrc, piazzando le Yaris di Ott Tanak e Yari-Matti Latvala al primo e al terzo posto. Tra loro si infila la Citroën C3 di Esapekka Lappi, che nella gara di casa sfodera una delle migliori performance in carriera. Il dominio giapponese è evidente già dalle prime prove e a rovinare la festa di un podio tutto nippo sopraggiungono gli errori di Kris Meeke e di Latvala, che anziché amministrare il vantaggio nei confronti degli avversari provano a soffiare la vittoria al compagno di squadra Tanak: il primo conclude la sua gara contro una roccia, il secondo riesce a ripartire e a consolare i vertici del marchio con l’ultimo gradino del podio.

40 candeline per il team M-Sport

Sebastien Ogier e Thierry Neuville non brillano sui veloci sterrati finlandesi. Il francese riesce a chiudere quinto con la C3 malgrado un malessere intestinale, mentre il belga su Hyundai i20 lo segue al sesto posto, grazie anche a un ordine di squadra che impone al più brillante Craig Breen di cedergli la posizione in ottica iridata. Weekend da dimenticare per le Ford Fiesta del team M-Sport, che proprio in Finlandia celebrano i 40 anni di attività: Teemu Suninen non va oltre l’ottava posizione e Gus Greensmith (subentrato all’infortunato Elfyn Evans) si ritira nell’ultima tappa.

Tanak sempre più leader

Grazie anche ai cinque punti bonus conquistati nella powerstage conclusiva, Tanak balza al comando della classifica generale con 22 lunghezze di vantaggio su Ogier e 25 su Neuville. Tra i costruttori, Hyundai è davanti a tutti, seguita a 24 punti da Toyota e a 64 da Citroën.

Due italiani nella top30

Si conferma il momento d’oro per Kalle Rovanpera, vincitore nel Wrc2 con la Skoda Fabia, che punta con determinazione a un volante Toyota nella prossima stagione. Buona prestazione per i due italiani in Finlandia: Mauro Miele su Fabia è 25° e Enrico Oldrati con la Ford Fiesta è 30°. L’appuntamento con il World Rally Championship si rinnova dal 22 al 25 agosto in Germania.

Tag

Citroën  · Finlandia  · Ford  · Hyundai  · Toyota  · Wrc  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marco Perugini

La costanza dello spagnolo viene premiata dalla sfortuna di Tanak, che vede sfumare vittoria e primato negli ultimi chilometri della powerstage finale

· di Marco Perugini

L’estone su Yaris trionfa per la terza volta quest’anno e si rilancia in classifica. Neuville e Ogier sul podio conquistano punti preziosi per il titolo.