Ultimo aggiornamento  15 ottobre 2019 17:57

Tangenziale Est, cambia la viabilità.

Francesco Giannini ·

Come già annunciato il 5 agosto prendono il via gli interventi per l'abbattimento del vecchio tratto sopraelevato della Tangenziale Est, all'altezza della stazione Tiburtina a Roma.

In concomitanza con i lavori - che proseguiranno, secondo quanto comunicato dal sindaco Virginia Raggi per 450 giorni e che saranno divisi in 12 differenti fasi - cambierà la viabilità nell'intero quadrante est della Capitale. Anticipiamo i provvedimenti che - assicurano dal comune - saranno minuziosamente spiegati a cittadini e automobilisti con degli appositi cartelloni.

Quello che c'è da sapere

Sulla Circonvallazione Tiburtina, in direzione di via Salaria, sarà vietato il transito nella corsia principale della Tangenziale Est in prossimità dello svincolo Portonaccio - Tiburtina. Sulla Circonvallazione Nomentana, direzione sud verso San Giovanni, interdetto l'utilizzo della corsia principiale, all'altezza del civico 474, in prossimità di via Teodorico. Istituito quindi l'obbligo di svolta a destra verso la corsia complanare con divieto di transito in entrata all'altezza dei numeri civici dal 490 al 496.

Contemporaneamente lungo la via Tiburtina, in direzione Piazzale del Verano, entra in vigore il divieto di transito sulla rampa di immissione della tangenziale Est - in prossimità di via Masaniello  - per i veicoli in direzione via Salaria. Prevista anche la chiusura della rampa all'altezza di piazzale delle Crociate verso lo Stadio Olimpico.

Tag

Campidoglio  · Roma  · Tangenziale  · Tiburtina  · Virginia Raggi  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Via alla demolizione dei 500 metri di Tangenziale est sopra lo snodo della stazione Tiburtina. Ci vorranno circa 450 giorni di lavori e un costo di 7,6 milioni di euro