Ultimo aggiornamento  19 ottobre 2019 11:40

Audi A1 Citycarver, oltre l'asfalto.

Paolo Odinzov ·

La nuova A1 Citycarver chiude il cerchio nella gamma della più piccola vettura prodotta da Audi e si pone nel mercato come una compatta da città capace all’occorrenza di sconfinare dalle strade asfaltate. Ovviamente non si tratta di una off road “dura e pura”, ma di un’automobile che può affrontare senza problemi fondi leggermente sconnessi, come le strade bianche di campagna o montagna.

Per farlo la tedesca può contare anzitutto su un assetto rialzato di 4 centimetri rispetto alle altre versioni dalla A1, grazie alla escursione maggiorata delle sospensioni di 35 millimetri e pneumatici dalla spalla più generosa. Oltre a un ventaglio di propulsori TFSI da 95 a 150 cavalli.

Design da suv

Il design esterno della A1 Citycarver è caratterizzato da un look ispirato nello stile ai modelli "Q" dell' Audi. Il frontale sfoggia una grande calandra single frame, mentre le protezioni sottoscocca argentate e le minigonne dal design specifico lasciano presagire l’attitudine all terrain della vettura disponibile a richiesta con numerosi optional tra i quali i fari full led.

Il "pacchetto" edition one

Al lancio, previsto il prossimo autunno, la Audi A1 Citycarver verrà proposta con il "pacchetto" edition one, caratterizzato dalle esclusive colorazioni grigio zinco e arancio pulse e dotazioni come i cerchi in lega da 18, i gruppi ottici bruniti e le finiture all’interno in tinta con la carrozzeria. Prezzi ancora non comunicati.

Tag

A1 citycarver  · Audi  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

La nuova versione del suv tedesco mantiene il motore V8 da 435 cavalli. Da 0 a 100 chilometri orari in 4,8 secondi. Prezzi da 94.900 euro

· di Stefano Antonetti

La Casa tedesca lancia soluzioni per pagare gli optional solo se si utilizzano. Allestimenti che si possono personalizzare nel tempo senza costi fissi. Evoluzione in corso