Ultimo aggiornamento  26 ottobre 2020 23:30

Bmw, un volante per la guida assistita.

Luca Gaietta ·

La Bmw iNext avrà una plancia di guida progettata per facilitare la guida semiautonoma e completamente assistita. Le prime immagini del futuristico crossover elettrico che la Casa tedesca metterà in produzione nel 2021, destinato a competere nel mercato con Audi e-tron e Mercedes Eqc, mostrano uno sterzo poligonale anziché circolare, abbinato a uno schermo centrale curvo.

Indicazioni luminose

La particolare conformazione, secondo i progettisti, oltre elevare spazio e comfort a disposizione del conducente esalta il carattere innovativo della vettura e permette una esperienza di guida avanzata. Le sezioni laterali del volante, ad esempio, sono dotate di fibre ottiche che assumono varie colorazioni.

Nel caso di marcia in modalità semiautonoma si illuminano segnalando quando è necessario riprendere il controllo manuale della guida consentendo di rilevare immediatamente l'angolo di sterzata.

Tutte le infomazioni davanti al guidatore

Il curved display dell'iNext contribuisce invece a convergere nell’ottica del guidatore e nel minore spazio possibile il maggior numero di informazioni relative al funzionamento della vettura. Comprese quelle del sistema di navigazione proiettate comunque anche sul parabrezza.

Tag

BMW  · iNext  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

La Casa tedesca ha ingaggiato il compositore Hans Zimmer, autore di musiche per film vincitori della famosa statuetta, per creare il rumore delle auto a batteria

· di Edoardo Nastri

La casa bavarese presenta la sua nuova concept car con architettura suv. La propulsione è elettrica e si può scegliere se guidarla o farsi guidare