Ultimo aggiornamento  25 agosto 2019 06:26

Tcr Italy, lotta serrata.

Salvatore Tarantino ·

Con le vittorie di Marco Pellegrini in gara 1 e Felix Wimmer in gara 2 sulla pista toscana del Mugello, il Tcr Italy ha completato il giro di boa stagionale, con un fine settimana di straordinario spettacolo agonistico.

L'equilibrio nel Campionato Italiano è testimoniato anche dalla classificia generale che - dopo la quarta delle sette tappe in calendario - vede in testa proprio Pellegrini al volante della Hyundai di Target Competition, a pari punti con il campione in carica Salvatore Tavano, autore del secondo e terzo posto in Toscana.

A salire sul podio del weekend è stato anche Matteo Greco che con i punti del terzo posto di gara 1 e il quarto di gara 2 è terzo anche in Campionato, a sole 15 lunghezze dal vertice.

Gara 1

Il weekend toscano parte perciò con la vittoria di Pellegrini che scatta senza esitazioni dalla prima fila lasciando a debita distanza tutta la concorrenza. Nulla ha potuto per l’intera gara lo stesso Tavano che, dopo aver provato a lanciare la sua Cupra nella scia della i30 N del battistrada, si è poi dovuto accontentare dei punti della seconda posizione davanti a Greco, suo compagno di colori in Scuderia del Girasole by Cupra Racing Matteo Greco. Già dopo le prime curve il giovanissimo Jacopo Guidetti, al volante della Audi RS3 Lms di BF Motorsport, è andato a comporre il poker di testa, mentre a spuntarla per il quinto posto è Wimmer.

Gara 2

Proprio l'austriaco conquista la vittoria in gara 2 praticamente già dopo le prime curve. Dopo essere scattato dalla terza piazza sulla griglia invertita nelle prime otto posizioni delle prove ufficiali, il pilota della Cupra di Wimmer Werk Motorsport non ha infatti più abbandonato la prima posizione anche se ha avuto il suo bel da fare per gestire le incursioni di Pellegrini e della Hyundai. L’alfiere di Target Competition, dopo aver anche siglato il giro più veloce, non è però riuscito ad azzerare quel mezzo secondo di ritardo che di fatto ha conservato fino al traguardo e si è perciò accontentato del secondo posto.

Un piazzamento grazie al quale Pellegrini raggiunge Tavano a pari punti sulla vetta tricolore e dopo essere riuscito a gestirne la pressione per gran parte della gara.

Nel Trofeo Nazionale DSG bis di Eric Scalvini ora sempre più vicino al leader Matteo Bergonzini.

Tag

Mugello  · TCR Italy  · 

Ti potrebbe interessare

· di Salvatore Tarantino

Giro di boa tra il 19 e il 21 luglio per il campionato riservato alle Turismo due litri turbo a trazione anteriore. Venti vetture di sei differenti marchi in pista in Toscana