Ultimo aggiornamento  20 agosto 2019 05:31

Bmw X7, concept pick up.

Paolo Odinzov ·

La Bmw X7 perde parte del tetto e si trasforma in un pick up. Per adesso si tratta di un prototipo, una one-off - in gergo tecnico quelle vetture realizzate in un esemplare unico - che potrebbe però aprire la via a un inedito modello della Casa tedesca destinato a un segmento, quello per l’appunto dei pick-up, dove la Mercedes è già protagonista con la Classe X.

Può trasportare una moto

La versione “cassonata” del suv di Monaco è stata realizzata dai tirocinanti del Bmw Group, in collaborazione con le divisioni Concept Vehicle Construction e Model Technology del costruttore, partendo come base da un esemplare di preserie di X7 xDrive40i dotato di un motore 3.0 turbobenzina da 340 cavalli. Presentata in occasione dei Motorrad Days Bmw, in programma dal 5 al 7 luglio a Garmisch-Partenkirchen in Germania, può trasportare una moto F 850 GS sfruttando sul piano di carico un supporto specifico.

È lungo 5,25 metri

L’X7 Pick-up dispone di una doppia cabina e ha un vano di carico che può ospitare oggetti fino a 2 metri. Ha una lunghezza di 5,25 metri, 10 centimetri in più del suv da cui deriva, e 200 chilogrammi in meno. Un pick up di lusso, grazie a inserti di teak color miele sul pianale, a una colorazione esterna Individual Tanzanite Blue, a finiture stampate in 3D nella zona posteriore dell'abitacolo e a sofisticati gruppi ottici posteriori. Non cambia la meccanica che, come sul suv, sfrutta le sospensioni pneumatiche per ovviare ai problemi derivanti da un ipotetico carico massimo nel cassone.

Tag

BMW  · X7 Pick-up  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Odinzov

Il suv fuel cell verrà realizzato assieme alla Toyota. Il costruttore tedesco prevede una prima sperimentazione su strada dal 2020

· di Giovanni Barbero

Il lancio della nuova generazione del suv tedesco è previsto per novembre 2019. Tanta tecnologia e sicurezza di serie. Il modello sarà prodotto negli Stati Uniti, a Spartanburg

· di Antonio Vitillo

Il concept del costruttore tedesco sostituisce al tradizionale motore "boxer" un propulsore a batteria e impiega materiali moderni come la fibra di carbonio