Ultimo aggiornamento  16 dicembre 2019 14:50

Goodwood: festival delle novità.

Edoardo Nastri ·

La passione per l’automobile passa per il “Goodwood Festival of Speed”, la ventiseiesima edizione dell’evento che celebra velocità, vetture sportive e storiche si svolgerà dal 4 al 7 luglio 2019 a Westhampnett, Regno Unito. Alcuni costruttori hanno scelto questa festa per un bagno di folla per le loro ultime novità.

Il parco della storica dimora di Charles Gordon-Lennox - 11esimo duca di Richmond, cugino della Regina Elisabetta e grande appassionato di automobili - vedrà debuttare alcuni modelli di Ferrari, Aston Martin McLaren, Bentley e Ford, aggiudicandosi così un ruolo sfidante nei confronti dei Saloni europei tradizionali, sempre più snobbati dai costruttori per questioni di budget e richiamo di pubblico.

Tra sogno e realtà

Ferrari porta a Goodwood due esemplari unici (one off): la P80/C, sviluppata sulla base della 488 GT3, e la spider SP3JC, realizzata sull’architettura della F12 Tour de France. Bentley mostra per la prima volta la nuova Flying Spur, grande berlina super lusso da oltre 5 metri di lunghezza, Aston Martin presenta la versione a cielo aperto della DBS Superleggera.   

McLaren espone la sua GT, per la verità già vista al Parco del Valentino di Torino. La vettura rappresenta un modello fondamentale per il costruttore di sportive inglesi, realizzata con l’obiettivo di aumentare le vendite fino a 6mila unità l’anno entro il 2024. Sullo stand del costruttore inglese c’è anche la hypercar Senna GTR. Ma non ci saranno solo vetture da sogno: Ford sceglie Goodwood per la premiére della Puma, la nuova crossover compatta.

Spazio ai prototipi

Per le colline di Goodwood correrà la DBX, il primo suv di Aston Martin (ovviamente camuffato) che verrà presentato ufficialmente alla fine dell'anno, mentre Volkswagen porta l’elettrica ID.3 che debutta, insieme al brand ID dedicato alle elettriche del gruppo, a settembre durante il Salone di Francoforte.

Non mancherà inoltre il prototipo della nuova Land Rover Defender e della Lexus che a Goodwood svelerà la produzione di una versione convertibile della coupé LC. Anche Lotus ha fatto sapere che mostrerà qualche dettaglio della hypercar elettrica Evija prima del debutto mondiale previsto a Londra il 16 luglio. 

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

Torna dal 4 al 7 luglio l'evento inglese dedicato al meglio dell'automotive: quest'anno la manifestazione celebra i più grandi risultati nella storia dello sport a quattro ruote