Ultimo aggiornamento  17 agosto 2019 18:53

Adotta una strada, estate in sicurezza.

Marina Fanara ·

Aurelia, Padana Superiore, Tirrena Inferiore, Orientale Sicula e Carlo Felice: ancora una volta, sono queste le sorvegliate speciali per la settima edizione di Adotta una strada, la campagna lanciata da Fondazione Ania e Arma dei Carabinieri per aumentare la sicurezza lungo le arterie viarie più pericolose d'Italia.

Seggiolini e alcol sotto osservazione

I controlli, che si concentreranno soprattutto su salvaguardia dei bambini a bordo (corretto uso dei seggiolini), cinture di sicurezzaguida in stato di ebbrezza, si svolgeranno dal 1° luglio al 31 agosto, specialmente nelle ore notturne e nei fine settimana, quando si prevede un elevato flusso di veicoli in circolazione per le vacanze e, di conseguenza, un maggior numero di incidenti.

Agosto ad alto rischio

Agosto, ricorda la Fondazione Ania, è il mese dell'anno con il più alto tasso di mortalità (è il rapporto tra morti e sinistri moltiplicato per 100) che nel 2017 (ultimo dato disponibile, fonte ACI) è pari a 2,3 (328 vittime su 14.195 incidenti). Luglio, invece, registra in assoluto il più alto numero di vittime (341) e feriti (24.107).

Occhio a queste strade

Tornando alle strade che saranno sotto la stretta sorveglianza da parte dei Carabinieri, la più pericolosa, sempre stando ai dati ACI 2017, è la Statale 114 Orientale Sicula (indice di mortalità pari a 4,9), seguita dalla SS 18 Tirrena Inferiore (3,7), SS 11 Padana Superiore (2,7), SS 1 Aurelia (1,6) e la SS 131 Carlo Felice (0,8).

Controlli e prevenzione

Non solo contravvenzioni per il mancato rispetto delle regole del Codice della strada ma anche prevenzione dei comportamenti più pericolosi alla guida: è questo lo scopo della campagna di sicurezza. Al termine di ogni controllo, infatti, gli uomini dell'Arma distribuiranno agli automobilisti etilometri monouso e opuscoli informativi, realizzati dalla Fondazione Ania, sugli accorgimenti da seguire per salvaguardare i bimbi a bordo.

Nella scorsa edizione di Adotta una strada, in un solo mese, le pattuglie hanno controllato oltre 13mila veicoli e più di 17.400 persone, di cui 1.734 sottoposti alla prova alcolemica: un successo che Carabinieri e Fondazione intendono replicare.

Tag

Bambini  · Carabinieri  · Controlli  · Fondazione Ania  · Sicurezza  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Conclusa la 5a edizione della campagna di educazione stradale della società di gestione della A22 con la Polizia Stradale per insegnare ai ragazzi le regole di una guida...

· di Paolo Borgognone

La Commissione di Bruxelles pubblica i dati sui sinistri tra il 2010 e il 2018: -21% in media. Rispetto al 2017 la diminuzione è solo dell'1%. L'Italia si ferma a -20%

· di Marina Fanara

I dispositivi anti abbandono obbligatori dal 1° luglio 2019 per i bambini fino a 4 anni. Multa ai trasgressori fino alla sospensione della patente. Sgravi fiscali per le famiglie