Ultimo aggiornamento  20 novembre 2019 20:23

BlueCar: stop alla produzione.

Giovanni Barbero ·

BlueCar, la società che costruisce auto elettriche dedicate al car sharing di proprietà del gruppo francese Bolloré, cesserà la produzione alla fine del 2019. La citycar è realizzata nello stabilimento Pininfarina di Bairo Canavese, in provincia di Torino. Qui i 47 dipendenti dell'impianto devono realizzare ancora circa 200 vetture prima di esaurire le commesse. Il loro futuro è però estremamente incerto e i sindacati sono già al lavoro per trovare risposte.

"Chiediamo a Pininfarina di farsi carico dei lavoratori che rimarranno senza occupazione e alla politica di non ripetere ciò che già sappiamo sul futuro dell'auto, ma di avere una strategia industriale attiva e non a posteriori", dichiara Claudio Chiarle segretario generale della Fim.

Pininfarina prende atto

Intanto la conferma arriva anche in una nota ufficiale di Pininfarina. “Apprendiamo la decisione del gruppo Bolloré di chiudere alla fine dell'anno, in anticipo rispetto al termine del 2022, le attività di produzione di vetture nello stabilimento di Bairo. Rimanendo inalterate le condizioni di mercato che nel 2010 portarono Pininfarina ad abbandonare la produzione per conto terzi, l’azienda si attiverà in tutte le sedi per gestire il nuovo scenario".

Tag

Bluecar  · Bolloré  · Pininfarina  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Il car sharing di Bolloré entra in servizio nella città della Mole: 70 auto 100% elettriche, 23 stazioni di ricarica e costi da 0,14 cent al minuto. Per prenotarlo serve un'app