Ultimo aggiornamento  14 ottobre 2019 20:13

Hyundai, Genesis sbarca in Europa.

Luca Gaietta ·

Hyundai è intenzionata a espandere il mercato del suo marchio premium Genesis in Europa. "Potrebbe accadere già entro i prossimi due anni” ha detto il responsabile marketing della Casa Coreana Cho Won Hong.

Un passepartout per i segmenti premium

L’importante svolta, sostenuta anche dagli ultimi risultati di Genesis in Nordamerica dove nei primi mesi dell’anno ha guadagnato il 7% nelle vendite rispetto al 2018, consentirebbe al costruttore di Seul di fare numeri all’interno del Vecchio Continente anche nei segmenti premium.

Per renderlo possibile Hyundai ha previsto un ampliamento del portafoglio prodotto del suo sub brand che al momento dispone di una gamma incentrata soprattutto sulle berline.

Modelli competitivi, vietato sbagliare

L’intenzione è infatti spingere in Europa la Genesis puntando per farlo su inediti modelli da destinare al segmento dei suv e crossover, anche a batteria vista la corsa alla elettrificazione del marchio, che nel 2018 hanno contato da noi oltre un terzo del mercato con 5,33 milioni immatricolazioni. Questo, facendo però attenzione a creare delle vetture competitive per non incorrere in un fallimento come quello registrato da Nissan con la Infiniti della quale è già stato annunciato il ritiro dal mercato europeo.

Tag

Europa  · Genesis  · Hyundai  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Il marchio premium di Hyundai presenta al Salone di New York la sua prima supercar a batteria, un insieme di tecnologia e connettività