Ultimo aggiornamento  14 dicembre 2019 21:35

Aquarius Engines, motore da record.

Luca Gaietta ·

Tra le start up dedite alla produzione di componenti in ambito automotive c’è anche l’israeliana Aquarius Engines. Questa ha ideato un motore termico a benzina, ancora in fase di sviluppo, che vanta rispetto ai tradizionali propulsori bassissimi costi di produzione (si parla di circa 100 dollari per unità) e consumi da record.

Un unico pistone

Il singolare motore ha già destato l’interesse di diversi costruttori automobilistici tra i quali Peugeot. Stando alle poche informazioni tecniche diffuse per adesso dalla Aquarius Engines, sarebbe composto da meno di 20 parti e funzionerebbe con una singola azione meccanica sfruttando un unico pistone che si muove lateralmente in una struttura con massa e dimensioni ridotte al minimo.

Fino a 1.600 chilometri con un pieno

Si tratta del propulsore termico in grado di garantire probabilmente la più alta efficienza che si possa ottenere con le più basse emissioni e il più elevato rapporto peso/potenza”, ha detto Gal Fridman, co-fondatore di Aquarius Engine. “E' capace di percorrere con un pieno di carburante fino a 1.600 chilometri ed è stato progettato per trovare diversi impieghi: tra i quali  quello di fungere come range extender sulle auto elettriche”.

Tag

Aquarius Engines  · Motore  · 

Ti potrebbe interessare