Ultimo aggiornamento  05 dicembre 2019 18:45

CB750 Four, sulla cresta dell'Honda.

Antonio Vitillo ·

Honda ha scelto il Wheels&Waves di Biarritz, il raduno francese che mette insieme motociclisti e surfisti da tutto il mondo, per festeggiare i 50 anni dal debutto della CB750 Four. Durante il celebre festival internazionale delle moto “customizzate”, Honda Motor Europe ha affiancato a una “Four” originale del 1969 ben dodici diverse interpretazioni della CB1000R, il modello di punta dell’attuale gamma “Neo Sports Cafe”.

Molte di queste creazioni erano pressoché inedite e sono arrivate sulla costa basca dalla stessa Francia, dalla Spagna, dalla Svizzera e da Honda Italia. Dal nostro Paese, in particolare dallo stabilimento di Atessa (Chieti), sono giunte sia la CB1000R Limited Edition, solo 350 esemplari destinati al mercato europeo, sia la CB1000R Tribute, con cerchi a raggi e verniciatura color oro, chiari riferimenti alla “Four”.

Leggenda a due ruote

Omaggio alla capostipite che, grazie al glorioso motore quattro cilindri, mezzo secolo fa offrì un inedito e più elevato livello di prestazioni. Fu la prima moto di serie a servirsi dell’avviamento elettrico, oltre a proporre il freno a disco anteriore.

Fra le CB1000R commemorative italiane, è stata esposta anche la “Pedrosa Replica”, omaggio all’ex pilota Honda realizzato in collaborazione fra Moto Macchion di Legnano (Milano) e Sc-Project.

L’ottava edizione del Wheels&Waves si è tenuta alla metà di giugno. La crescente notorietà della manifestazione si deve soprattutto alla capacità di collegare la più genuina passione per le moto a quelle per il surf da onda, lo skateboard e la musica. Due eventi gemelli si tengono uno negli Stati Uniti e l'altro in Giappone.

Tag

Biarritz  · CB750 Four  · Honda  · Wheels&Waves  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

Il marchio giapponese deposita il brevetto di una potente gran turismo che strizza l'occhio alla Yamaha Niken. Da valutare se il modello entrerà in produzione

· di Antonio Vitillo

Dopo la presentazione all'Eicma torna sotto i riflettori al Motor Bike Expo 2019 di Verona la nuova proposta giapponese. Per l'Italia solo 200 esemplari, costa 15.990 euro