Ultimo aggiornamento  18 agosto 2019 02:40

Strade dissestate: 380 milioni nel #Bastabuche.

Marina Fanara ·

La società pubblica Anas dà il via a una nuova tranche di investimenti pari a 380 milioni di euro per la manutenzione di 5mila chilometri di strade. Si tratta del programma #Bastabuche: 76 nuovi bandi di gara, già pubblicati in Gazzetta ufficiale, per interventi di pavimentazione del manto stradale e sistemazione della segnaletica orizzontale.

Tempi ridotti, maggiore qualità

Gli appalti, di durata quadriennale, rientrano nell'Accordo Quadro che, sottolineano all'Anas, garantisce massima celerità nell'esecuzione delle opere perché non necessitano ogni volta di una nuova gara permettendo, quindi, di risparmiare tempo e aumentare l'efficienza dei lavori. 

Entra in azione lo Sblocca cantieri

Finora il programma #Bastabuche ha stanziato oltre un miliardo e mezzo di euro che sono stati spesi per mettere in sicurezza circa 20mila chilometri di strade in tutto il Paese. "Questi 76 nuovi bandi, del valore di 5 milioni ciascuno", sottolinea Massino Simoncini, amministratore delegato Anas, "rispettano quanto previsto dal decreto Sblocca cantieri, ovvero minori tempi di affidamento delle gare e ulteriori opportunità di lavoro per le piccole e medie imprese".

Tag

#Bastabuche  · Anas  · Manutenzione  · Strade  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

La denuncia delle imprese del settore: la materia prima scarseggia, dopo mesi di ripresa si profila un nuovo stop dei lavori sulle strade italiane

· di Marina Fanara

Le risorse verranno spese per la messa in sicurezza di importanti tratte viarie passate sotto la competenza regionale, in provincia di Frosinone, Latina, Viterbo e Rieti

· di Marina Fanara

Il governo precisa: il contratto di programma 2016-2020 con Anas è stato rivisto ma senza stop a opere o risorse che, anzi, passano da 23,4 miliardi a 32,8 miliardi di euro