Ultimo aggiornamento  18 settembre 2019 11:48

Toyota con Alonso in cima al mondo di Le Mans.

Redazione ·

2018-2019, campioni del mondo piloti e costruttore del Wec, il Mondiale di durata. È successo domenica alla 24 ore di Le Mans. Al volante della Toyota Gazzo Racing TS050Hybrid Fernando Alonso insieme a Sebastien Buemi e a Kazuki Nakajima ha conquistato la gara e il doppio titolo nell’ultima ora della corsa quando la Toyota gemella dell’equipaggio formato da Mike Conway, Kamui Kobayashi e Jose Maria Lopez è stata rallentata da due inconvenienti dopo avere dominato. Storie in bianco e nero che fanno parte della gara di endurance in terra di Francia.  Il risultato rispecchia quello dell’anno scorso.

A fine gara, Alonso ha ammesso che domenica “la fortuna è stato un gran fattore” per una “vittoria davvero inaspettata”. Lo spagnolo è il primo pilota mondiale di Formula 1 capace di imporsi anche nell’Endurance sempre da numero uno.

Nella competizione riservata alla classe Gte-Pro, la Ferrari 488 Gte Evo n° 51 affidata ad Alessandro Pier Guidi, James Calado e Daniel Serra ha dominato, battendo le due Porsche ufficiali, le Ford di Chip Ganassi, Corvette, Aston e Bmw.

Tag

24 ore Le Mans  · Fernando Alonso  · Toyota  ·