Ultimo aggiornamento  24 agosto 2019 06:17

Toyota, ZeroCento "numero uno" in Europa.

Redazione ·

Il concessionario romano ZeroCento di Andrea Cresci ha vinto ad Evian, sul lago di Ginevra, il premio "Ichiban" (in giapponese "numero uno"), il riconoscimento istituito nel 2007 che Toyota assegna annualmente ai suoi venditori che si distinguano a livello europeo per la qualità del servizio offerto.

Sui 2.500 punti vendita che si sono contesi il titolo e che rappresentano il cosiddetto "Best Retailer in Town", i vincitori sono stati 45. Questi concessionari si sono fatti apprezzare per la capacità di gestire al meglio la clientela, dal primo contatto fino all'assistenza post vendita. A tutti sono andati i complimenti di Johan Van Zyl, presidente e ceo di Toyota Motor Europa che ha sottolineato l'importanza del rapporto diretto tra il venditore e il consumatore, fin dal momento in cui entra in contatto con i marchi Toyota e Lexus.

Personale e clienti soddisfatti

"La nostra strategia - ha commentato Andrea Cresci - è quella che mette il dipendente al centro di tutto. Un sistema premiante di incentivazione stimola gli oltre 120 impiegati della ZeroCento a creare un'esperienza unica per chi ci viene a trovare nei nostri saloni. La caratteristica distintiva della filosofia che portiamo avanti è quella della ospitalità. Un concetto che va oltre il buon servizio e che genera un ritorno positivo anche in termini di passaparola".

Dal 2016 ZeroCento ha aperto anche due ristoranti legati ai brand del gruppo giapponese, "Mr Grow by Toyota" e "Acqua by Lexus".

L'azienda dispone di quattro sedi Toyota e una Lexus nella Capitale e attualmente vende circa 3mila auto nuove e 1.300 usate l'anno con un ricavo complessivo di 80 milioni di euro.

"Il premio Ichiban - ha commentato Mauro Caruccio, Ad di Toyota Motor Italia - è un prestigioso riconoscimento. Chiediamo ai nostri partner concessionari di essere leader insidme con noi della soddisfazione della clientela e punto di riferimento nella comunità locale per tutte le esigenze di mobilità".

Tag

Lexus  · Roma  · Toyota  · ZeroCento  · 

Ti potrebbe interessare

· di Elisa Malomo

Il costruttore giapponese sostiene, per il secondo anno consecutivo, l’iniziativa “Guerra di Parole”, sfida di retorica tra studenti e detenuti