Ultimo aggiornamento  22 agosto 2019 03:09

Sunderland, record di colonnine.

Colin Frisell ·

LONDRA - La capitale delle colonnine elettriche nel Regno Unito non è, come credono in molti Londra, bensì Sunderland. Sì, proprio la città che vive - per ora almeno - intorno al grande impianto di Nissan aperto negli anni '80 e su cui oggi, tra crisi dei mercati auto e incertezze dovute alla Brexit, stazionano pesanti nuvole nere.

Lo ha stabilito una ricerca del provider di energia Tonik Energy che ha calcolato il numero di punti di ricarica e lo ha diviso per le auto a batteria circolanti nella zona. Risultato, chi vive sulle rive del fiume Wear ha a disposizione una colonnina ogni 1.340 auto elettriche. "Una grande notizia per Sunderland - ha commentato un membro del locale City Council - che testimonia cone abbiamo lavorato bene per favorire il rinnovamento del parco delle auto in città".

Top speed

Nel complesso le colonnine attive a Sunderland sono 80, molte delle quali nella zona a ridosso del centro. A marzo è stato aperto il primo punto di ricarica rapida del Paese con quattro postazioni da 50 kilowattora ciascuna. Esistono anche due sistemi da 175 kilowatt (350 in totale) i più veloci del Regno Unito.

La classifica

Scorrendo la classifica troviamo al secondo posto Milton Keynes - il sobborgo a nord di Londra dove si sta sperimentando, tra l'altro, l'auto robot - mentre al terzo c'è Dundee in Scozia. Londra è al quarto posto davanti a Manchester.

Il posto peggiore del Regno Unito dove possedere un'auto da attaccare alla spina è Portsmouth, sulla costa meridionale dell'Hampshire. Scelte di vita.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Giovanni Barbero

Il costruttore ha comunicato che il suv a sette posti verrà prodotto a Kyushu in Giappone. Qashqai, Note, Leaf e Infiniti Q30 restano in Gran Bretagna