Ultimo aggiornamento  14 dicembre 2019 09:51

Haval H2, suv compatto dalla Cina.

Luca Gaietta ·

Debutta in Italia la Haval H2, suv cinese prodotto dal marchio di punta del gruppo Great Wall destinato ad arricchire l’offerta di modelli compatti in un segmento che nel nostro paese conta circa il 30% delle vendite totali. Proposta in due allestimenti (Easy e Premium), con un listino a partire da 17.900 euro, la vettura misura 4,33 metri di lunghezza. E ha un passo di 2,56 metri che le permette di avere spazio a sufficienza nell’abitacolo per ospitare comodamente fino a 5 persone.

Aspetto sobrio, verve sportiva

Nella linea, la Haval H2 si distingue per l’aspetto sobrio, privo di inutili ricercatezze, dove danno un tono superiore al modello dotazioni come l'ampia calandra cromata ed i proiettori led dal taglio filante nella parte frontale. Al doppio terminale di scarico inglobato nel paraurti posteriore, simile nell’aspetto a un estrattore, è invece delegato il compito di enfatizzare sulla vettura un tono sportivo.

Anche Gpl

Già nella versione d’accesso la Haval H2 propone un discreto equipaggiamento di serie che comprende cerchi di lega da 18 pollici, sensori di parcheggio, cruise control, fari automatici, oltre un sistema audio con lettore CD e Mp3 e connessioni Usb e Bluetooth.

Mentre riguardo la gamma motori, l’unica unità disponibile al momento è un benzina 1.6 turbo da 146 cavalli, abbinato a un cambio manuale a sei marce, omologato Euro 6D-Temp e offerto anche con alimentazione Gpl.

Tag

great wall  · Haval H2  · Suv compatto  · 

Ti potrebbe interessare

· di Giovanni Passi

Il marchio a batterie del colosso cinese propone un nuovo modello: una citycar capace di viaggiare per 300 chilometri senza ricarica, al prezzo di una Fiat Panda