Ultimo aggiornamento  22 settembre 2019 13:52

Wrc, Tanak vince anche in Portogallo.

Marco Perugini ·

Ott Tanak ha portato la Toyota Yaris davanti a tutti nel Rally del Portogallo, settima prova stagionale del Mondiale Wrc. L’estone ha dominato il weekend, esaltandosi nell'ultima giornata con la conquista di tre delle cinque prove speciali in programma. Sul podio salgono anche Thierry Neuville con la Hyundai i20 e Sebastien Ogier con la Citroen C3: il campione francese ha approfittato dell’errore di Kris Meeke, terzo fino all’ultima crono, quando un errore e il conseguente testacoda hanno spento le ambizioni dell’inglese. Tra i momenti più spettacolari della gara, il cappottamento della Ford Fiesta di Gus Greensmith a seguito del rovinoso atterraggio nel salto di Fafe.

Lotta a tre per il titolo

Dopo 7 delle 14 prove in calendario, la lotta per il titolo è fra tre piloti divisi da 10 punti: Sebastien Ogier a 142 , Ott Tanak a 140 e Thierry Neuville a 132. Hyundai comanda invece in classifica costruttori con 202 punti, venti in più di Toyota e 44 davanti alla Citroen. Con 122 punti, le Ford del team M-Sport chiudono la graduatoria.

Dal 13 giugno si corre in Italia

Il prossimo appuntamento con il Wrc è sul suolo italiano: si svolge dal 13 al 16 giugno il Rally Italia Sardegna, con base operativa ad Alghero e 19 prove speciali nel nord dell’isola. Dei 94 equipaggi al via, ben 50 sono italiani, tra cui il portabandiera dell’ACI Team Italia, Fabio Andolfi su Skoda Fabia R5, e i sette alfieri azzurri dello Junior nel CIR con le Ford Fiesta gommate Pirelli: Giorgio Bernardi, Luca Bottarelli, Andrea Mazzocchi, Marco Pollara, Pasquale Pucella, Giuseppe Testa e Mattia Vita.

Tag

ACI Team Italia  · Citroën  · Ford  · Hyundai  · Portogallo  · Toyota  · Wrc  · 

Ti potrebbe interessare

· di Marco Perugini

L’estone domina con la Yaris il nono appuntamento stagionale davanti alla C3 di Lappi e all’altra Toyota di Latvala. Ogier e Neuville giocano in difesa

· di Marco Perugini

Come l’anno scorso, il transalpino - ora al volante della C3 - si aggiudica la prova inaugurale del Rally Italia Sardegna. Lappi, Tanak e Meeke lo seguono a meno di 4 decimi

· di Marco Perugini

Alle 17 del 13 giugno scatta l’appuntamento nazionale col Mondiale. Diciannove le prove in programma fino a domenica pomeriggio: 50 equipaggi sui 92 in gara sono italiani

· di Marco Perugini

Doppietta Hyundai nel quinto appuntamento stagionale del mondiale rally. Terzo il “solito” Ogier sul podio in una gara combattuta e disputata davanti a un pubblico record

· di Marco Perugini

Il belga su Hyundai approfitta della foratura che nell'ultima speciale relega al terzo posto la Fiesta di Evans, protagonista nel weekend. Ogier secondo