Ultimo aggiornamento  07 luglio 2020 08:01

Tredici colonnine per Caserta.

Marina Fanara ·

"Caserta diventa più green". Lo ha detto il sindaco Carlo Marino, nell'annunciare l'accordo con Enel X, azienda del gruppo Enel dedicata allo sviluppo di prodotti innovativi e soluzioni digitali, per l'installazione di 13 colonnine di ricarica per i veicoli elettrici.

Ricariche in postazione

Due di queste postazioni, in realtà, sono già pienamente operative (si trovano precisamente in via La Pira e in piazza Cattaneo) mentre una terza, sempre dello stesso lotto, sta per essere attivata in via Acquaviva. Le rimanenti stazioni, invece, verranno posizionate in via Lupara, via Garibaldi, via Lamberti, via Medaglie d’Oro, via Borsellino, via Ferrarecce, via Tescione, via Don Bosco, via Caduti sul Lavoro e in corso Giannone.

Le colonnine dispongono ognuna di due prese e possono essere utilizzate, pagamento compreso, direttamente dal cellulare tramite l'app Enel X Recharge

Per l'ambiente e il turismo

"Posso dire con certezza e con una certa soddisfazione che le abitudini e gli stili di vita dei cittadini stanno cambiando, con più attenzione e più sensibilità per la tutela dell'ambiente", sottolinea il sindaco, "con le nuove colonnine vogliamo sostenere e anzi incrementare questa propensione verso una mobilità sostenibile".

"L'installazione dei punti di ricarica per i veicoli a batteria", aggiunge Tiziana Petrillo, assessore con delega alla Sicurezza cittadina, efficientamento energetico e decoro urbano, "si tratta di una tappa importante per la nostra politica di sostenibilità ambientale che servirà non solo a ridurre l'inquinamento, ma anche allo sviluppo turistico della città".

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Marina Fanara

Al via nel nostro Paese la sperimentazione della tecnologia che permette di scambiare energia tra auto elettriche e la rete. In arrivo anche un decreto ministeriale

· di Marina Fanara

Fanno parte del progetto Eva+ e permettono una ricarica nel giro di mezz'ora: 110 sono in Italia, per lo più nelle aree adiacenti agli svincoli autostradali