Ultimo aggiornamento  20 gennaio 2020 22:05

Casa-lavoro, si pedala e si cammina.

Marina Fanara ·

In Italia, secondo Jojob, piattaforma specializzata in carpooling aziendale e modalità di trasporto a basso impatto, solo nei primi 5 mesi di quest'anno i cittadini che hanno deciso di lasciare l'auto a casa e andare al lavoro a piedi e in bici sono praticamente raddoppiati: +91% rispetto all'anno scorso che si è tradotto in una riduzione di CO2 che sfiora gli 11mila chilogrammi.

Scende la CO2 e anche la spesa

I dati sono stati divulgati alla vigilia della Giornata mondiale della bicicletta, il prossimo 3 giugno: un'occasione per sensibilizzare i cittadini verso forme di mobilità sostenibile nei propri percorsi di routine, come appunto i tragitti casa-lavoro, che comprendono anche le navette aziendali e l'auto condivisa con altri colleghi (carpooling).

I viaggi in bici e a piedi anziché in automobile hanno fruttato ai dipendenti pure un discreto risparmio economico stimato intorno ai 17mila euro. In dettaglio, Jojob calcola che per ogni chilometro effettuato camminando o pedalando si ottiene una riduzione di 130 grammi di CO2 e 20 centesimi di spesa in meno rispetto all'uso dell'auto. 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

L'azienda Jojob, specializzata nel servizio di condivisione, mette a disposizione del capoluogo ligure la piattaforma per facilitare gli spostamenti casa-lavoro

· di Marina Fanara

Quasi 7 italiani su 10 usano il mezzo privato per spostarsi in città. Lo rileva l'annuario Istat 2016: poco utilizzate le due ruote, in aumento gli scontenti del bus