Ultimo aggiornamento  06 dicembre 2019 05:11

Audi elettrizza Berlino.

Sergio Benvenuti ·

In occasione dell'e-Prix di Berlino ( vinto da Lucas Di Grassi su un'Audi), il costruttore tedesco ha inaugurato - nel Campus Euref, il parco scientifico della città - il più grande deposito di accumulatori della Germania dalla capacità di 1,9 milliwattora. L'impianto utilizza batterie agli ioni di litio recuperate dai veicoli elettrici per accrescere l'interazione tra auto a zero emissioni e rete, il Vehicle to Grid.

110 metri quadrati di deposito

L'unità di stoccaggio si estende su un'area di circa 110 metri quadrati. È collegato alla rete elettrica di Berlino per fornire un megawatt di potenza che corrisponde al fabbisogno medio di circa 200 auto a batteria. L'unità potrebbe rendere indipendente tutti i 5,5 ettari di uffici e campus.

L'obiettivo di Audi è quello di integrare i veicoli elettrici nel settore energetico rinnovabile (solare o eolico). Perciò il costruttore di Ingolstadt sta collaborando con diversi partner, ad esempio The Mobility House, azienda leader in questo settore.

Il Vehicle to Grid compensa le fluttuazioni energetiche, neutralizza le richieste di picco locali e aiuta a prevenire i blackout stabilizzando la rete. Audi ha scelto Berlino perché offre le condizioni ideali per lo sviluppo di un controllo intelligente della carica che potrebbe essere ampliato in futuro, per includere un numero crescente di auto elettriche come deposito temporaneo.

Tag

Audi  · V2G  · 

Ti potrebbe interessare

· di Paolo Borgognone

Il marchio inaugura WeShare, servizio di condivisione nella capitale tedesca con 1.500 eGolf. Tariffa da 19 centesimi al minuto e ricarica anche presso i supermercati

· di Marina Fanara

Al via nel nostro Paese la sperimentazione della tecnologia che permette di scambiare energia tra auto elettriche e la rete. In arrivo anche un decreto ministeriale