Ultimo aggiornamento  08 agosto 2020 23:12

Sport Prototipi, campionato incerto.

Salvatore Tarantino ·

Con cinque vincitori diversi sulle sei gare finora disputate il Campionato Italiano Sport Prototipi ha vissuto a Misano il suo giro di boa stagionale. Nel "primo tempo" la serie tricolore riservata alle Wolf Thunder ha seguito una trama imprevedibile con le vittorie di diversi piloti e un andamento quanto mai sorprendente. Claudio Giudice a Misano è salito per la seconda volta sul gradino più alto del podio dopo Monza gara 1; Davide Uboldi, strepitoso vincitore a Monza in gara 2 e sfortunato protagonista questo week end e Danny Molinaro, che dopo la vittoria di gara 1 a Vallelunga ha raggiunto il podio anche in riva all'Adriatico. Quindi Francesco Turatello, che sempre sulla pista romana fa sua la rocambolesca gara 2 e a Misano non riesce a raccogliere punti e per chiudere Riccardo Ponzio che nella gara 2 della tappa romagnola conquista la sua prima vittoria stagionale e si riporta in testa alla classifica tricolore.

A questo lotto di pretendenti al titolo si aggiunge di diritto Giacomo Pollini che, assente a Vallelunga per impegni in Karting, nella gara domenicale di Misano è stato costantemente in scia del capoclassifica ed è in quarta posizione nella classifica generale.

Emozioni a non finire

Misano ha proposto due gare ricche di emozioni. Al sabato, Giudice firma la sua seconda vittoria stagionale, con un sorpasso magistrale sferrato non appena ricevuto il via libera dopo i primi due giri percorsi dietro la safety car per le condizioni della pista. Molinaro, dal canto suo, dopo essere partito in pole, preferisce i punti del secondo posto e si porta cosi provvisoriamente in testa alla classifica generale. Il californiano di licenza britannica, Jesse Menczer, riesce invece a fare suo un appassionante duello per il terzo gradino del podio tenuto con Pollini.

Nella gara domenicale la vittoria di Riccardo Ponzio è da thriller e arriva al termine di un duello che ha avuto il suo epilogo solo sul traguardo attraversato con appena tre decimi di secondo di vantaggio su Pollini. Appassionante ed aperta a sei piloti anche la bagarre per il podio, raggiunto alla fine da Mirko Zanardini, abilissimo nel districarsi definitivamente a quattro giri dalla fine.

Con i risultati della tappa di Misano, Ponzio torna in testa alla classifica tricolore con otto lunghezze su Molinaro e 21 su Giudice e Pollini. Prossimo appuntamento con le Wolf GB08 Thunder della serie tricolore nel weekend del 23 giugno all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Ti potrebbe interessare