Ultimo aggiornamento  17 giugno 2019 10:37

Volkswagen: conti tra luci e ombre.

Edoardo Nastri ·

I risultati del primo trimestre 2019 di Volkswagen segnalano un fatturato aumentato del 7,1% a 21,5 miliardi di euro, con un utile operativo cresciuto di 42 milioni di euro ora a quota 921 milioni. Un risultato che ha provocato la crescita diretta del 2,9% del titolo azionario in borsa a Francoforte. Il marchio riconferma gli obiettivi posti per l’anno in corso, battendo le previsioni degli analisti.

“L'andamento del fatturato e la crescita degli utili nei primi tre mesi dell'esercizio in corso sono incoraggianti. Ci troviamo di fronte a sfide legate ai crescenti rischi economici globali. Tuttavia, confermiamo e manterremo i nostri obiettivi per il 2019", ha dichiarato Frank Witter, direttore finanziario di Volkswagen.

Il Gruppo sconta il dieselgate

Storia diversa invece per i risultati del Gruppo Volkswagen nel suo complesso. L’utile è sceso del 7,5% a 3,1 miliardi di euro, mentre l’utile netto è ora a 3,9 miliardi in decrescita del 7%. La motivazione, spiega in una nota il colosso automobilistico tedesco, è da ricercarsi in “oneri eccezionali di circa un miliardo di euro”, relativi a rischi legali derivanti, ancora, dal caso dieselgate.

Tag

Business  · Gruppo Volkswagen  · Volkswagen  · 

Ti potrebbe interessare

· di Alessandro Marchetti Tricamo

Il ceo Herbert Diess alza l'asticella dell'elettrificazione del gruppo tedesco:più modelli, più volumi e un investimento di 30 miliardi di euro entro il 2023