Ultimo aggiornamento  28 novembre 2020 12:08

Fca: venduta Magneti Marelli.

Redazione ·

Dopo una lunghissima trattativa, Fca ha definitivamente perfezionato la cessione di Magneti Marelli alla multinazionale Calsonic Kansei per circa 5,8 miliardi di euro. Contestualmente alla vendita, il consiglio di amministrazione del gruppo italo-americano ha approvato una distribuzione straordinaria pari a 1,30 euro per azione: in totale si tratta di circa 2 miliardi di euro.

La nuova realtà industriale assume il nome di Magneti Marelli CK Holdings e, con un fatturato di oltre 15,2 miliardi di euro, sarà il settimo più grande gruppo indipendente nel settore della componentistica per auto al mondo. L'azienda conta oltre 200 impianti sparsi in tutto il mondo.

Il grazie di Manley

"Siamo grati ai dipendenti di Magneti Marelli per il loro impegno nel fornire prodotti innovativi e sostenere gli obiettivi di Fca", ha commentato Mike Manley, amministratore delegato di Fca. Il manager inglese ha anche confermato che "Magneti Marelli continuerà a essere un fornitore chiave per noi. Questa cessione riconosce l'alto valore strategico di Magneti Marelli, migliora la nostra posizione finanziaria, consegna valore agli azionisti e ci consente di concentrarci ancora di più sul nostro prodotto".

Tag

Calsonic Kansei  · FCA  · Magneti Marelli  · Manley  · 

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

L'azienda italiana da poco in mani giapponesi annuncia lo stop ai lavoratori dal 28 ottobre. Tiene la divisione motori elettrici, in difficoltà soprattutto il settore...

· di Giovanni Barbero

La società, venduta da Fiat Chrysler, si fonde con la giapponese Clasonic Kansei per diventare il settimo gruppo indipendente al mondo di componentistica auto

· di Redazione

Il ceo del gruppo italo-americano non ha dubbi. La "casa dei marchi" supererà le difficoltà dovute alla "rivoluzione tecnologica". Merito anche della 500