Ultimo aggiornamento  05 dicembre 2019 18:38

Xiaomi: e-bike con l'aria da scooter.

Sergio Benvenuti ·

La cinese Xiaomi - azienda tecnologica di grande successo in Europa, grazie soprattutto ai suoi smartphone - lancia la bici elettrica Mi Himo T1. La due ruote, con un aspetto che richiama molto quello di uno scooter, ha autonomia di 120 chilometri. La commercializzazione - limitata per ora alla Cina - parte da giugno, al prezzo di circa 400 euro. Ancora nessuna comunicazione su un probabile arrivo in Europa e Italia anche se Xiaomi vende già sul suo sito monopattini elettrici anche da noi.

Le specifiche tecniche

L'e-bike è offerta in due tagli di autonomia: 14 ampere-ora in grado di viaggiare per 60 chilometri, e l'opzione da 28 Ampere-ora fino ai già citati 120 chilometri. L'offerta comprende fari a led (raggio di illuminazione tra i 5 e i 15 metri) e quadro strumenti interamente digitale da cui è possibile visualizzare tutte le informazioni utili da consultare durante il viaggio (come la percentuale rimanente della batteria, velocità di marcia, tempo). Xiaomi ha installato nella sua e-bike anche una forcella ammortizzata (simile a quelle delle mountain bike), una sospensione posteriore a doppia bobina, un freno a disco idraulico nella ruota anteriore e uno a tamburo sul retro.

Xiaomi assicura - anche se non è stata specificata la velocità di punta del mezzo - una distanza di frenata massima di 4,5 metri per un mezzo che pesa circa 53 chilogrammi. La bici misura 1,5 metri di lunghezza, 66 centimetri di larghezza e 1 metro di altezza. Sarà venduta in tre colori: rosso, grigio e bianco. 

Tag

Cina  · e-bikes  · Xiaomi  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

Il mezzo a due ruote di fabbricazione cinese è a metà strada tra la bici e il motociclo. Ha una potenza da 400 watt e costa online circa 6mila dollari