Ultimo aggiornamento  12 dicembre 2019 15:27

Harley Davidson sbarca in Formula E.

Antonio Vitillo ·

Non solo le polemiche con Trump, i problemi con la guerra dei dazi, il costo dell'acciaio e la contrazione del mercato: lo storico marchio Harley Davidson pensa anche al futuro, soprattutto quello a batteria.

L'azienda di Milwaukee ha annunciato la sua partnership con la Envision Virgin Racing, scuderia impegnata nella Formula E. I dettagli dell’accordo pluriennale non sono ancora stati resi noti, compreso se avrà caratteristiche principalmente commerciali, cioè di sponsorizzazione, o si estenderà a scambi di tecnologie.

Tutto per la LiveWire

Di sicuro, la presenza del logo sulle vetture a batteria della Envision Virgin Racing rappresenta per Harley una promozione di se stessa e della sua prima moto elettrica, la LiveWire, che arriverà nei concessionari dal prossimo autunno.

Si tratta del primo di una serie di modelli elettrici che verrà lanciato sul mercato e che comprende anche piccole moto per bambini e, probabilmente, scooter. La strategia di Harley Davidson è aprire la sua produzione a nuove categorie di clienti interessati alla mobilità su due ruote. Alla luce di questo allargamento del target, la collaborazione con una scuderia automobilistica costituisce per Harley un’opportunità.

Tag

Formula E  · Harley-Davidson  · LiveWire  · 

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

Appuntamento sul lago d'Iseo il 29 settembre con il primo evento motociclistico tutto al femminile "National Run", nato per sostenere la Fondazione Umberto Veronesi

· di Paolo Odinzov

Il marchio di moto perde soldi, il presidente incolpa i dazi europei che lui ha scatenato. Ma il calo è dovuto soprattutto alle minori vendite negli Usa