Ultimo aggiornamento  26 maggio 2019 21:27

Mustang, cavalli di razza a New York.

Paolo Odinzov ·

Ford torna a New York con una nuova Mustang super sportiva. A 55 anni dalla presentazione della celebre pony car, sulla terrazza all'86° piano dell'Empire State Building, la Casa americana ha scelto il Motor Show della Grande Mela (19/28 aprile) per far debuttare davanti al pubblico l'ultima versione High Performance Package della vettura.

Ispirata alla SVO degli anni '80

La Mustang High Performance Package è ispirata alla serie SVO della metà degli anni '80 e verrà commercializzata inizialmente negli Stati Uniti con carrozzeria coupé e cabriolet. Sotto al cofano monta lo stesso propulsore 2.3 EcoBoost della Ford Focus RS (ora non più in produzione), portato per l’occasione a 330 cavalli e che ne fa il modello a 4 cilindri più potente di serie mai prodotto fino ad oggi della sportiva di Dearborn. Ad eccezione della Mustang Heritage Edition da 375 cavalli costruita però in appena 50 unità.

Prestazioni da pista

Proposta con la trasmissione automatica Ford SeleShift a dieci rapporti o in alternativa con un cambio manuale Getrag a sei marce, la Mustang High Performance Package vanta prestazioni da pista. Raggiunge i 250 chilometri orari di velocità massima e brucia i cento in 4,5 secondi. Utili a questi livelli, il differenziale a slittamento limitato Torsen e l’impianto frenante derivato dal modello GT. Senza contare le varie appendici aerodinamiche sulla carrozzeria e un set di cerchi da 19” vestiti con pneumatici ribassati da corsa.

Tag

Ford  · Mustang  · salone di new york  · 

Ti potrebbe interessare

· di Patrizia Licata

Le auto che voleranno saranno più efficienti dei veicoli elettrici solo sulle lunghe distanze. Parola di uno studio del costruttore di Detroit insieme alla Michigan University

· di Valerio Antonini

Il costruttore Usa e la fabbrica di mattoncini danese lanciano un set dedicato alla storica muscle car. Modello in scala 1:12, sterzo funzionante e motore V8 a vista