Ultimo aggiornamento  26 maggio 2019 21:15

Hyundai: il lusso è piccolo ed elettrico.

Luca Gaietta ·

Genesis, marchio di lusso Hyundai, presenta al Salone di New York (19/28 aprile) la Mint Concept: compatta biposto elettrica progettata per essere facile da manovrare nel traffico cittadino, permettendo una guida “scattante e divertente”, come la definiscono i tecnici della Casa coreana.

Progettata anche in Europa

Progettata congiuntamente nei centri design Hyundai europei, statunitensi e coreani, la Genesis Mint Concept sfoggia all'esterno una linea dinamica che prevede soluzioni come le ruote sistemate agli estremi della carrozzeria, oppure i fari anteriori ispirati nella forma al logo “alato” del brand e i gruppi ottici nella coda allungati sul portellone.

Tetto in vetro e un grande display

All'interno della Mint Concept i passeggeri siedono su una panca singola divisa da un bracciolo pieghevole. L’abitacolo, caratterizzato da uno stile minimalista, è coperto da un tetto in vetro ed è rivestito da tappezzeria in pelle marrone. Il cruscotto della vettura è privo di pulsanti ad eccezione del comando per le luci di emergenza e tutte le principali funzioni di bordo possono essere gestite su un grande touchscreen rettangolare integrato nel volante e su sei piccoli display ai lati della plancia.

Viaggia per 320 chilometri senza fermarsi

Per adesso Genesis non ha diffuso i dettagli tecnici della Mint Concept, ad eccezione della autonomia di circa 320 chilometri che la metterebbe in competizione con diverse vetture della categoria. Prima fra tutte la Mini Elettrica con la quale, visto il carattere premium del modello, una eventuale versione di serie della coerana potrebbe scontrarsi nel mercato. Staremo a vedere.

Tag

Genesis  · salone di new york  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Il marchio premium di Hyundai presenta al Salone di New York la sua prima supercar a batteria, un insieme di tecnologia e connettività