Ultimo aggiornamento  22 ottobre 2019 23:29

Sanremo storiche: vince "Lucky".

Daniele Debonis ·

Luigi “Lucky” Battistolli e Fabrizia Pons sulla Lancia Delta Integrale 16v vincono il 34° Sanremo Rallye Storico, secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally Auto Storiche. La gara è stata emozionante e combattuta, anche a causa della pioggia, fino agli ultimi metri, reso ancor più spettacolare dalla pioggia, deciso per questione di secondi. Dopo 472,98 chilometri di corsa gli applausi vanno tutti al campione in carica del 4° raggruppamento, che ha comandato dallo start all’arrivo piazzando 7 scratch totali, tre consecutivi nella fase calda, bissando la vittoria del 2017.

Gara combattuta

Il confronto con gli altri big del Ciras è stato tutt’altro che scontato. Lucio Da Zanche, rientrante in campionato insieme a Daniele De Luis e già competitivo nonostante le difficoltà di assetto e feeling sulla nuova Porsche 911 SC Gruppo B. è andato a un passo dalla vittoria. Il valtellinese all’arrivo è secondo, ma è stato in lizza fino all’ultimo tornante, recuperando ben 23.3’’ alla penultima prova, sfiorando all’ultimo la clamorosa rimonta, mancata per 4,7’’.

Il Sanremo Rally Storico inverte quindi il podio del 2018: stavolta è “Lucky” davanti a Da Zanche. Stesso piazzamento dell’ultima edizione invece per il biellese Davide Negri, con Roberto Coppa, che trova nuovamente il terzo gradino del podio e la vittoria di 2° Raggruppamento sulla 911 RS.

Tony, la leggenda

Week end magico per la leggenda del Rallye Sanremo Tony Fassina. Il vincitore della gara valida per il Mondiale nel 1979 porta a termine la sua missione 40 anni più tardi, tagliando nuovamente il traguardo nella “Città dei Fiori” ancora sulla storica e affascinante Lancia Stratos. Per lui il settimo posto e il podio di 2° Raggruppamento, dopo anni di inattività, suonano come un nuovo successo.

Vittoria di classe

Tra i migliori del 3° Raggruppamento c’è Roberto Rimoldi sulla Porsche SC 3000, che precede Nicola Patuzzo al volante di Toyota Celica GT Four, mentre completa la top ten assoluta Dino Vicario sulla Ford Escort MKII, il migliore tra le Gruppo 2.

Un duello avvincente anche per quanto riguarda il 1° Raggruppamento. A vincere è Marco Dell’Acqua, in testa per gran parte della gara sulla 911 S che conquista il successo dopo un confronto serrato con Alberto Parisi, sfortunato nel finale per la rottura del cambio alla sua 911 S sulla PS9.

Il Campionato Italiano Rally Auto Storiche si muoverà ora verso il suo terzo round nel Targa Florio Historic Rally previsto per l’11 e 12 maggio.

Tag

Rallye  · Sanremo  · Storiche  · 

Ti potrebbe interessare

· di Chiara Iacobini

Il week end ripropone la 66esima edizione della leggendaria competizione organizzata dall'AC Ponente ligure che ha fatto la storia. 200 equipaggi al via