Ultimo aggiornamento  06 dicembre 2019 14:37

Renault, debutto in Cina per City K-ZE.

Valerio Antonini ·

Première mondiale per il nuovo Renault City K-ZE, una delle grandi novità del salone di Shanghai 2019 (16/25 aprile). E’ il sesto modello a batteria del costruttore, il primo suv elettrico del marchio realizzato - almeno inizialmente - per il mercato cinese (arriverà in Europa nel 2021).

Si tratta di un crossover compatto dalle linee sportive adatto a un uso prettamente urbano. Dovrebbe avere un’autonomia di 250 chilometri e ricaricarsi come un cellulare alla normale presa di corrente. Stando a indiscrezioni, il prezzo di vendita in Cina sarà davvero competitivo: meno di 70mila yuan, pari a circa 10mila euro.

L’elettrificazione continua

Già svelato come concept nel 2018 alla vigilia del Motor show di Parigi, il nuovo City K-ZE viene presentato ufficialmente in Cina da Thierry Bollorè, numero uno del gruppo Renault: “Sull’elettrico la sfida si preannuncia molto dura, e per mantenere alta la competitività bisognerà offrire almeno una novità all’anno. La K-ZE è la prima di una lunga lista”. 

Il programma di elettrificazione della Casa francese prevede anche delle versioni ibride e ibride plug-in di alcuni tra i più venduti dei suoi modelli: Clio, Captur e Mégane, in arrivo a partire dal 2020.

Tag

City K-ZE  · Renault  · Shanghai  · 

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

La Casa francese ha lanciato, solo sul mercato cinese, il crossover a batteria più accessibile. La versione base costa meno di 8mila euro, un quarto di una Tesla

· di Carlo Cimini

Il marchio francese lancia un flotta di 15 Zoe, la sua city car elettrica, dotata di un'innovativa tecnologia bidirezionale. Al via nei Paesi Bassi e in Portogallo

· di Edoardo Nastri

L'elettrica francese cambia passaporto e sarà realizzata a partire dal mese di marzo in Corea del Sud. Le previsioni sono di produrre 5mila unità all'anno