Ultimo aggiornamento  07 dicembre 2019 15:22

Audi AI:me, monovolume per il futuro.

Edoardo Nastri ·

Audi ha rilasciato i primi disegni del prototipo autonomo AI:me, una vettura compatta ed elettrica che il costruttore svelerà all’imminente Salone di Shanghai (16-25 aprile). A giudicare dagli sketch i designer del marchio premium tedesco hanno abbandonato momentaneamente l’architettura suv, quella che va per la maggiore anche tra le concept car Audi, per esplorare le forme di un’inedita monovolume dalle dimensioni contenute e “dedicata alle metropoli del futuro”.

La propulsione a zero emissioni ha permesso di sfruttare al massimo lo spazio interno. Le proporzioni della AI:me sono infatti quelle ormai classiche di un’auto elettrica: passo molto lungo a tutto vantaggio dell’abitabilità e sbalzi molto corti con le ruote posizionate ai quattro angoli estremi del corpo vettura.   

Verso l’elettrificazione

Intanto il costruttore tedesco prosegue verso l’elettrificazione e si prepara a presentare 30 modelli a batterie entro il 2025. Spinta in avanti anche per le vetture di fascia alta, quelle che fatto più utili: nel 2025 saranno in totale 15. Entro la fine del 2020 saranno nel complesso lanciate 12 vetture elettrificate che andranno a coprire ogni segmento di mercato nel quale Audi è presente.

Tag

Audi  · Audi AI:me  · concept car  · Salone di Shanghai 2019  · 

Ti potrebbe interessare

· di Samuele Maria Tremigliozzi

Visita all'impianto di Bruxelles, nato 70 anni fa e dove oggi prende vita l'e-tron, il suv 100% a batteria della Casa di Ingolstadt. Completamente rinnovato, avanzato e sostenibile

· di Samuele Maria Tremigliozzi

La Casa tedesca conferma la strada dell'elettrificazione: 30 modelli a batterie entro il 2025. Spinta in avanti anche per le vetture più grandi: nel 2025 saranno in totale 15