Ultimo aggiornamento  23 settembre 2019 22:03

Ford: addio C-Max.

Edoardo Nastri ·

Ford ha annunciato che a giugno terminerà la produzione della monovolume C-Max nello stabilimento di Saarlouis in Germania. La decisione rientra nel piano di ristrutturazione delle attività europee del costruttore americano che porterà un taglio di circa 5mila posti di lavoro, modifiche alla gamma prodotti l’abbandono delle architetture meno redditizie.

La fine del modello C-Max arriva in un momento di grande difficoltà per le vetture con architettura monovolume. "Le azioni annunciate rappresentano un passo importante verso nuovi prodotti per i nostri clienti", ha dichiarato Steven Armstrong, presidente del Consiglio di Sorveglianza di Ford. "Continueremo a investire in Focus e in altri modelli di successo che ci garantiranno un futuro sano".

16 anni di carriera

La C-Max è stata un modello di successo del costruttore americano. La vettura, nata nel 2003, è stata prodotta per l’Europa nello stabilimento di Saarlouis. Al momento del lancio la monovolume americana utilizzava la piattaforma C1 condivisa anche con le Mazda Premacy e Mazda5. 

Tag

Ford  · Ford C-Max  · 

Ti potrebbe interessare

· di Francesco Paternò

Alla guida della quarta generazione di berlina e wagon. Tutta nuova, a cominciare dal pianale per finire alle tecnologie per l’assistenza alla guida