Ultimo aggiornamento  22 agosto 2019 11:44

Jaguar Land Rover, aria pulita in auto.

Luca Gaietta ·

Addio raffreddori e influenze in automobile, il gruppo Jaguar Land Rover impiegherà nei prossimi modelli una innovativa tecnologia Hvac (Heating Ventilation and Air Conditioning) che permetterà di distruggere i batteri presenti negli abitacoli delle vetture.

Come in una sala operatoria

Si tratta di un particolare sistema di climatizzazione che sfrutta una tecnologia a raggi ultravioletti UV- C, simile a quella impiegata nelle sale operatorie degli ospedali, per creare miliardi di particelle cariche negativamente (ioni) ricoperte da molecole d’acqua. Queste neutralizzano gli agenti patogeni e vengono poi rimosse dall’aria grazie ad un apposito nel filtro.

L'inquinamento resta fuori

Il sistema Hvac funziona anche per eliminare allergeni e molecole che producono a bordo cattivi odori. Non è comunque unico nel suo genere visto che da tempo i costruttori automobilistici, complice anche il forte inquinamento, si occupano della sterilizzazione dell’aria in auto.

A riguardo Tesla ha ad esempio annunciato alcuni mesi fa di aver messo a punto per la sua Model X un filtro Hepa (High Efficiency Particulate Arrestance), in grado di proteggere i passeggeri perfino dagli agenti patogeni delle armi chimiche.

Ti potrebbe interessare

· di Luca Gaietta

Il gruppo inglese ha avviato il progetto Reality per recuperare e riutilizzare scarti e parti di lega leggera dalle sue auto e nei processi di produzione

· di Paolo Odinzov

Il gruppo inglese ha realizzato, con la società NewMotion di Shell, una rete di 166 punti di ricarica per vetture a batteria nella sua sede di Gaydon

· di Luca Gaietta

Il gruppo inglese, appartenente all'indiana Tata, ha sviluppato una tecnologia che sfrutta proiezioni luminose sulla strada per comunicare le intenzioni delle auto senza pilota