Ultimo aggiornamento  22 settembre 2019 16:02

Pizza Domino's? La ordini dall'auto.

Carlo Cimini ·

La nuova tipologia di ordinazione di Domino's Pizza potrebbe dimostrarsi utile se usata con saggezza. Una delle più grandi società alimentari al mondo, in collaborazione con Xevo - azienda tecnologica specializzata nei servizi connessi per le auto - presenta la nuova funzionalità utilizzabile direttamente dal sistema infotainment della vettura.

Debutterà entro la fine dell'anno sui modelli Chrysler e General Motor.

Tutto tramite app

L'app AnyWare di bordo permetterà al clienti di richiedere una pizza sfogliando il catalogo sul display touchscreen della propria auto, indipendentemente da dove si trovi. Inoltre, la posizione gps permetterà al cliente di trovare il forno o la pizzeria più vicina in base alla posizione, risparmiando nel tempo di attesa. Disponibile anche l'Easy Order (con accesso agli ordini più recenti) e il Domino's Tracker per sapere a che punto sia la consegna. 

La prima dimostrazione del servizio avverrà dal 7 al 10 aprile presso la Restaurant Leadership Conference a Phoenix, in Arizona.

Negli Stati Uniti, Domino's registra oltre il 65% delle vendite totali tramite canali digitali, tra cui Google Home, Facebook Messenger, Apple Watch, Amazon Echo, Twitter e messaggi di testo utilizzando una pizza emoji. Verso la fine del 2017, Domino's ha iniziato i test per la consegna con veicoli Ford dotati di guida autonoma.

Tag

Chrysler  · Domino's  · Gm  · Pizza  · 

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

E’ in arrivo Kar-go, veicolo autonomo progettato dall’Accademia di Robotica del Regno Unito a cui saranno affidati i pacchi nell'ultima tratta della spedizione

· di Francesco Giannini

L’ambiziosa start up di Detroit ha avviato anche a Houston (Texas) una partnership con la più importante catena Usa di pizzerie d’asporto