Ultimo aggiornamento  18 settembre 2020 17:56

Unione europea: Adas di serie dal 2022.

Giovanni Barbero ·

A partire da maggio 2022 i sistemi di assistenza alla guida diventeranno obbligatori sulle vetture di nuova omologazione in Europa. E’ questo il contenuto dell’accordo raggiunto dalle istituzioni europee, che deve essere approvato dalle assemblee rappresentative nazionali.

Le dotazioni di sicurezza previste sono circa una trentina e includono frenata automatica, rilevamento dei pedoni, sistema per il mantenimento della corsia di marcia, un dispositivo che avverte il conducente in caso di percorrenza contromano e quello per il rilevamento del tasso alcolemico.

Sì alla frenata automatica

A febbraio l’Unione aveva approvato un progetto di regolamento secondo cui a partire dal 2022 tutti i veicoli di nuova omologazione (automobili e van) dovranno essere obbligatoriamente equipaggiati con il sistema per la frenata automatica (Aebs) che rileva gli ostacoli lungo la strada.

Il progetto di regolamento è stato approvato dal gruppo di lavoro specializzato in materia dell’Unece (Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite) e sarà sottoposto a giugno all’esame del World Forum per l’adozione formale.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Redazione

Sicurezza al top per Audi e-tron, Lexus UX, Mazda 3, Renault Clio, Toyota Corolla e Rav4, Volkswagen T-Cross. Premiati gli investimenti dei costruttori

· di Marina Fanara

Il Parlamento europeo ha approvato il provvedimento sui dispositivi obbligatori per prevenire gli incidenti, tra cui limitatori di velocità, scatola nera e sistemi anti distrazione