Ultimo aggiornamento  15 settembre 2019 17:55

L’ammiraglia di Xi Jinping.

Edoardo Nastri ·

Xi Jinping è a Roma. Il presidente cinese si muove per i suoi impegni nella capitale, con una flotta di circa 50 veicoli tra vetture blindate, berline, van per lo staff (in tutto circa 100 persone). E ovviamente due Hongqi N501 di rappresentanza arrivate direttamente dalla Cina. Le vetture sono delle autentiche limousine: lunghe 5 metri e mezzo hanno un motore 4.0 V8 turbo da 402 cavalli benzina di origine Toyota.  

Non si conosce quale sia la piattaforma anche se l’ipotesi è quella del pianale dell’Audi A6 L (la versione a passo lungo dedicata al mercato cinese) che Faw Group, proprietario di Hongqi, produce nella Repubblica popolare.

Versione percedente da 656mila euro

Le ammiraglie Hongqi non sono in listino ma sono riservate esclusivamente al presidente e per pochi altri alti esponenti di governo. In vendita in Cina in questo momento c’è solo la versione precedente dell’auto di rappresentanza: la Hongqi L5. Prezzo? 656mila euro.

Per la visita ufficiale al Quirinale Xi Jinping ha invece utilizzato un’Audi A8 con targa italiana, probabilmente la stessa in dotazione al presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Tag

Hongqi  · Hongqi N501  · Mattarella  · Roma  · Xi Jinping  · 

Ti potrebbe interessare