Ultimo aggiornamento  19 novembre 2019 21:36

Peugeot, con Ald via al noleggio delle moto.

Sergio Benvenuti ·

Peugeot Motocycles, in collaborazione con Ald Automotive e il canale commerciale dedicato 2W, sviluppa un nuovo programma di noleggio a breve e lungo termine chiamato PMove, rivolto a società e privati (B2B e B2C). Il servizio offre ai clienti la possibile di utilizzare i veicoli a due o tre ruote della Casa francese senza preoccuparsi dei problemi legati alla gestione del veicolo.

Il pacchetto

L’offerta PMove comprende: immatricolazione, messa su strada e consegna del mezzo, tassa di proprietà, assicurazione rca/polizza infortuni del conducente, kasko, assicurazione per incendio e furto, manutenzione ordinaria e straordinaria, soccorso stradale h24, servizio clienti dedicato, gestione delle pratiche amministrative e delle multe, area web privata e prelazione sull’acquisto del veicolo.

I modelli

La flotta che compone l'offerta è formata da: Tweet 125 Sbc (a partire da 151,28 euro al mese e anticipo da 250 euro), Tweet 150 Abs (da 157,38 euro e anticipo da 350,02 euro), Belville 125 Allure (da 167,14 euro , con versamento di 250 euro), Belville 200 Allure (da 169,58 euro al mese e stesso anticipo del precedente), Django 125 Cupolino (da 176,90 euro / 500 euro), Metropolis 400 Allure ( da 242,78 euro e primo versamento a partire da da 600 euro), Tweet 125 Pro (da 156,16 euro al mese e anticipo da 250 euro).

Nel mondo auto, il noleggio rappresenta circa il 44% del totale immatricolato, mentre nel settore delle moto l’offerta è ancora poco strutturata. Con PMove, Peugeot Motocycles intende anticipare la mobilità del domani.

Tag

Ald Automotive  · Leasing  · Noleggio  · Peugeot Motocycles  · 

Ti potrebbe interessare

· di Carlo Cimini

Intervista con Brigitte Courtehoux, direttrice dei Servizi Mobilità e Connettività del gruppo francese, sulle strategie del nuovo brand in Italia e non solo

· di Paolo Odinzov

Al Salone svizzero è tutta nuova la berlina francese di segmento B. Da subito a batteria e zero emissioni, a fianco di versioni benzina e diesel