Ultimo aggiornamento  25 settembre 2020 00:22

Hyundai, accordo con Yandex.

Paolo Odinzov ·

La divisione Mobis della Hyundai, dedicata alle innovazioni nel settore della mobilità, ha stretto un accordo con l'azienda Yandex: il più grande motore di ricerca russo, specializzato anche nelle tecnologie di guida autonoma.

Sistemi di livello 4 e 5

Hyundai Mobis e Yandex uniranno le loro conoscenze per sviluppare congiuntamente un veicolo senza conducente, impiegando come base una vettura della Casa Coreana o della associata Kia. Oltre a realizzare sistemi evoluti di guida automatizzata di livello 4 e 5, idonei a poter essere applicati su larga scala, e destinati a implementare i servizi di navigazione e di gestione vocale sulle automobili.

I taxi russi senza pilota

Yandex, che lo scorso anno aveva parlato anche con Renault per delle collaborazioni, ha lanciato il primo servizio di taxi completamente autonomo in Europa. Attivo al momento in Russia, nei campus tecnologici di Innopolis e Skolkovo.

Tag

Guida Autonoma  · Hyundai  · Yandex  · 

Ti potrebbe interessare

· di Linda Capecci

La società di Mosca presenterà i suoi sistemi di guida autonoma al Naias 2020, mettendo a disposizione degli utenti una flotta di 10 Hyundai Sonata autonome

· di Elisa Malomo

In Russia il gigante dell’hi-tech accelera sulla guida autonoma con un proprio software da sviluppare su una flotta di un migliaio di veicoli. Prezzi a partire da 90 mila euro per...

· di Valerio Antonini

L'azienda tecnologica di Mosca - che si occupa anche di auto robot - fornirà servizi di infotainment e connettività alle vetture del gruppo vendute nel Paese

· di Carlo Cimini

L'azienda russa ha testato per oltre 300 chilometri i modelli di Toyota Prius driverless in condizioni atmosferiche impegnative. Collaborazione con Uber