Ultimo aggiornamento  26 giugno 2019 12:33

Peugeot E-Metropolis, il concept è elettrico.

Antonio Vitillo ·

Il nuovo E-Metropolis di Peugeot si potrebbe guidare anche con la patente B. Il condizionale è d’obbligo, dato che lo scooter elettrico a tre ruote della casa francese è, per ora, solo un concept. Dopo aver sfilato - lo scorso settembre - in occasione della parata in onore dei 120 anni di Peugeot Motocycle, l’E-Metropolis è stato ripresentato al recente Salone dell’Automobile di Ginevra.

200 chilometri di autonomia

Progettato e realizzato presso lo storico stabilimento di Mandeure (Francia), adotta un motore elettrico capace di fornire 36 kilowatt alla ruota posteriore, per una velocità massima di 135 chilometri orari.

L’unità motrice, che è sistemata fra i tubi del telaio, si serve di una tradizionale cinghia dentata per trasferire il moto alla ruota posteriore. Si rigenera attraverso il caricatore da 3 kilowatt posto dietro un vano, tra le luci anteriori. La ricarica può avvenire anche utilizzando una normale presa di corrente casalinga e servono meno di quattro ore per ripristinare l’80% di energia. Il “pieno” consentirebbe 200 chilometri di autonomia.

La sospensione posteriore, rispetto al Metropolis con motore endotermico, vanta un nuovo sistema con mono ammortizzatore centrale Ohlins. Il sistema di avviamento è di tipo “keyless”, che non richiede l’inserimento della chiave, è equipaggiato di “warning” automatico, utile in caso di frenata d’emergenza, mentre il freno di stazionamento è elettrico. Data di commercializzazione eventuale e prezzo sono ancora sconosciuti.

Tag

Ti potrebbe interessare

· di Antonio Vitillo

A metà strada fra una bici elettrica e uno scooter, si guida con il casco in testa e va assicurata. In vendita entro la fine dell'anno